Spunta un “tesoretto” per i farmaci innovativi

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin annuncia la disponibilità di risorse aggiuntive per 1,5 miliardi di euro da impiegare l'anno prossimo

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha rivelato all’Ansa l’esistenza di un “tesoretto” da impegnare per lo sblocco del turn over e per i farmaci innovativi. Si tratta di 1,5 miliardi di euro in più per il 2017 individuate “grazie al buon andamento dell’economia e grazie alla risalita del Pil”. Spiega il ministro: “Abbiamo fatto dei calcoli con la Ragioneria dello Stato. Sono cifre ancora non ufficiali ma se non succede niente di drammatico all’economia italiana, abbiamo risorse aggiuntive al netto del budget già deciso nella Legge di Stabilità per il 2017”.