La cinese Bgg annuncia apertura della sede europea a Lugano

Specializzata nella produzione di derivati della liquirizia, estratti vegetali e da microalghe, e di vitamine naturali per il settore cosmetico, alimentare e farmaceutico impiega circa 400 persone in 5 siti produttivi e vende in oltre 30 Paesi

Annunciata dal gruppo cinese BGG  l’apertura della sua sede Europea (BGG Europe SA), dopo avere già aperto con successo uffici di vendita in Nord America e Giappone. Fondata a Pechino nel 1995, BGG è specializzata nello sviluppo e nella produzione di derivati della liquirizia, estratti vegetali e da microalghe, e di vitamine naturali che trovano un ampio impiego nel settore cosmetico, alimentare e farmaceutico: impiega circa 400 dipendenti, dispone di 5 siti produttivi e attraverso le 3 filiali internazionali, gestisce le vendite in più di 30 Paesi.

Grazie alla nuova filiale che avrà sede a Lugano BGG sarà in grado non solo di fornire prodotti di qualità ma anche di ampliare il servizio, il supporto tecnico e regolatorio fornito ai propri clienti in tutti i mercati in cui i prodotti sono venduti. “Stiamo attuando una strategia di crescita globale del gruppo e l’apertura della filiale europea giocherà un ruolo importante nella nostra crescita futura”,  spiega infatti in una nota  Chunhua Li, AD e fondatore del Gruppo BGG.

“Sono estremamente entusiasta e onorato di avere l’opportunità di guidare le attività europee di BGG – commenta invece Christian Artaria, Global Chief Marketing Executive di BGG Group, cui è stata affidata la gestione della nuova filiale. – BGG è leader di mercato nella produzione di derivati della liquirizia come l’acido 18-β-glicirretico ed il dipotassio glicirrizinato che grazie alle loro proprietà, sono usati nei cosmetici destinati a pelli sensibili e delicate ed in particolare in prodotti per le pelli infiammate o arrossate, oltre che al glicirrizinato di ammonio un sale dell’acido glicirrizico, usato ad esempio come edulcorante per lucidalabbra, dentifrici e collutori per fare qualche esempio. Grazie al nuovo ufficio a Lugano – conclude Artaria – potremo servire al meglio il mercato cosmetico italiano, caratterizzato da un grande numero di piccole-medie realtà ma tutte orientate a prodotti di qualità”.