Missione Sud-est asiatico, Farmindustria stringe intesa con la Camera di commercio italiana a Singapore

Le due istituzioni insieme supporteranno l'internazionalizzazione delle piccole e medie imprese italiane e lo sviluppo di business in loco. Farmindustria inaugura un desk dedicato presso la sede della Camera di Commercio a Singapore

Sostenere i progetti di crescita delle imprese italiane (soprattutto piccole e medie) del settore farmaceutico nel Sud-Est Asiatico. Con quest’obiettivo Farmindustria ha siglato un accordo di collaborazione con la Camera di Commercio italiana a Singapore (Iccs). In base all’intesa siglata tra i due enti, Farmindustria inaugurerà un desk dedicato presso la sede della Camera di Commercio a Singapore. Inoltre l’associazione delle imprese del farmaco si impegnerà a realizzare, in collaborazione con l’Iccs, azioni mirate di internazionalizzazione, missioni o workshop in Italia e a Singapore. Dal lato suo,  la Camera di Commercio italiana a Singapore metterà a disposizione di Farmindustria e delle sue aziende associate tutte le competenze professionali e strategiche per sviluppare il business a Singapore, mercato di accesso per le nazioni del Sud-est asiatico.