Long- Term Care One

LongTermCare_Primo piano

Con il termine Long-Term Care si intende superare il concetto di cronicità, spesso utilizzato per indicare non solo le caratteristiche di una malattia, ma soprattutto una stagione della vita, afflitta da diverse patologie o da condizioni di disagio ritenute non migliorabili.

Questa trasformazione del linguaggio sottende anche la proposta di modificare l’approccio clinico a un insieme sempre più ampio e magmatico di malattie, ponendo l’accento non sulla classificazione della patologia in sé – acuta o cronica – ma piuttosto sulla necessità di offrire al paziente una presa in carico a lungo termine, basata sul lavoro sinergico di persone e strutture impegnate nel fornire comunque l’assistenza migliore, al fine principale di garantire una buona qualità della vita.

È una piccola rivoluzione, che per essere attuata, richiede una riflessione comune fra tutti i professionisti che lavorano nel settore. Obiettivo: ragionare insieme sui modelli assistenziali e di presa in carico di oltre un milione di pazienti anziani in Italia (sinora definiti semplicemente “cronici”).

L’evento, promosso da Italia Longeva, la rete del Ministero della Salute per l’invecchiamento e la longevità attiva, di concerto con l’IRCCS INRCA e la SIGG (Società italiana di gerontologia e geriatria), costituisce il primo appuntamento dedicato a questo tema.

Le questioni legate all’assistenza a lungo termine saranno affrontate e approfondite a 360 gradi, con focus specifici dedicati alle principali dimensioni del problema:

  • la governance della Long-Term Care e il Piano Nazionale della Cronicità
  • l’evoluzione dei modelli assistenziali e le problematiche connesse alla sostenibilità della Long-Term Care
  • la riabilitazione post-acuzie
  • le cure palliative
  • l’Assistenza Domiciliare Integrata e la Tecnoassistenza
  • le Residenze Sanitarie Assistenziali

 


PROGRAMMA

11 LUGLIO – PRIMA GIORNATA

PRIMA SESSIONE: LONG–TERM CARE: QUALE EVOLUZIONE DEI MODELLI ASSISTENZIALI?

8.45 Registrazione partecipanti

9.30 Apertura dei lavori
Roberto Bernabei
, Presidente, Italia Longeva
Don Vinicio Albanesi, Presidente del Consiglio di Indirizzo e Verifica, IRCCS INRCA; Presidente, Comunità di Capodarco

9.40 Linee di indirizzo per l’assistenza territoriale e il Piano nazionale per la cronicità
Renato Botti, Direttore Generale, Direzione programmazione sanitaria, Ministero della Salute 

10.00 Long-Term Care: la prospettiva internazionale
WHO: report on aging and health
John Beard
, Director, Department of Ageing and Life Course, World Health Organization
A place where long term care is managed in a standardized way
John P. Hirdes
, Professor and Chair, School of Public Health and Health Systems, University of Waterloo, Ontario, Canada

10.45 Aspetti socio-demografici della Long – Term Care in Italia
Ketty Vaccaro
, Responsabile Area Salute e Welfare, Censis

11.00 Coffee break

11.15 Tavola rotonda: Come innovare organizzazione e governance della Long-term Care
Massimo Casciello,
Direttore Generale, Direzione Generale Digitalizzazione del Sistema Informativo Sanitario e della Statistica, Ministero della Salute
Ranieri Guerra,
Direttore Generale, Direzione Generale Prevenzione Sanitaria, Ministero della Salute
Mario Melazzini,
Presidente, AIFA

12.15 Tavola rotonda: La sostenibilità economica dei modelli assistenziali nel medio periodo: prestazioni monetarie, sanità integrativa e assicurazioni
Francesco Longo
, Professore Associato, Cergas – SDA Bocconi, Milano

Panel:
Maria Donata Bellentani, Direzione Generale alla Programmazione Sanitaria, Ministero della Salute
Massimiliano Boggetti,
Presidente, Assodiagnostici
Stefano Cuzzilla, Presidente, FASI e Federmanager
Fiammetta Fabris,
Direttore Generale, Unisalute
Maurizio Sacconi,
Presidente Commissione Lavoro, Previdenza Sociale, Senato della Repubblica

13.15 Dibattito

13.30 Light lunch

SECONDA SESSIONE: RETE DEI SERVIZI E POST ACUZIE

Moderano: Paolo Cavagnaro, Vice Presidente, FIASO
Francesco Landi
, Professore Associato di Medicina Interna e Geriatria, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma

14.30 Tavola rotonda: Il modello di riabilitazione post acuzie in Italia: criticità e traguardi da raggiungere
Paolo Boldrini, Presidente, SIMFER Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa
Enrico Brizioli,
Direttore Generale, Gruppo S. Stefano
Enrico Desideri,
Vice Presidente Vicario, Federsanità Anci
Sauro Longhi,
Rettore, Università Politecnica delle Marche
Barbara Mangiacavalli,
Presidente, IPASVI

TERZA SESSIONE: LE CURE PALLIATIVE

Moderano:
Silvia Arcà, Direttore Ufficio V DGPS, Ministero della Salute
Francesca Floriani,
Presidente, Associazione Amici della Fondazione Floriani

15.45 Introduzione ai lavori della sessione:
Renato Botti
, Direttore Generale, Direzione programmazione sanitaria, Ministero della Salute
Alessandro Paterlini
, Presidente, Fondazione G. Berlucchi Onlus

La popolazione dei malati cronici: una strategia centrata sulle cure palliative integrate
Xavier Gomez-Batiste
, Direttore WHOCC, Istituto Catalano d’Oncologia, Barcellona

La formazione universitaria per il governo clinico dei percorsi di cura
Gianluca Vago
, Rettore, Università degli Studi di Milano

Le evidenze del Progetto Arianna
Fabrizio Limonta
, Direttore Sociosanitario, ATS della Montagna, Lombardia

Il Progetto Demetra
Gianlorenzo Scaccabarozzi
, Direttore Dipartimento Fragilità, ASST Lecco

17.30 Dibattito e chiusura prima giornata

 

 12 LUGLIO – SECONDA GIORNATA

 QUARTA SESSIONE: ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA E TECNOASSISTENZA

8.45 Registrazione partecipanti

9.30 Saluti istituzionali
Annalisa Silvestro,
Membro 12° Commissione permanente Igiene e Sanità, Senato della Repubblica

Moderano: Nicola Ferrara, Presidente, SIGG Società Italiana di Geriatria e Gerontologia
Graziano Onder, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma

9.45 Tavola rotonda: L’assistenza domiciliare integrata in Europa e Italia: problemi organizzativi e obiettivi da raggiungere

Flavia Caretta, Responsabile, CEPSAG – Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma
Giovanni Daverio,
Direttore Generale Welfare, Regione Lombardia
Lidia Di Minco,
Direzione Generale del Sistema Informativo e Statistico Sanitario, Ministero della Salute
Laura Filippucci,
Area Inchieste – Centro di competenza Alimentazione & Salute, Altroconsumo
Giuseppe Milanese,
Presidente, Federazione Sanità-Confcooperative
Vincenzo Panella,
Direzione Generale Salute, Regione Lazio
Giovanni Maria Soro,
Direttore Generale, ASL TO1

11.15 Coffee break

11.30 Tavola rotonda: La Tecnoassistenza e il valore delle tecnologie digitali per la Long-Term Care. Quale modello di rimborsabilità

Modera: Roberto Bernabei, Presidente, Italia Longeva

Giovanni Battista Bochicchio, Direttore Generale, ASP Potenza
Ovidio Brignoli,
Vice Presidente, SIMG
Claudio Dario,
Direttore Sanitario, APSS – Provincia Autonoma di Trento
Riccardo Fatarella,
DG Salute, Regione Calabria
Gianni Genga,
Direttore Generale, IRCCS INRCA
Angelo Rossi Mori, Istituto Tecnologie Biomediche, CNR
Federico Spandonaro, Professore di Economia Sanitaria, Università di Roma Tor Vergata; Presidente, C.R.E.A.

12.45 Conclusioni
Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute

13.00 Light Lunch

QUINTA SESSIONE: LE RESIDENZE SANITARIE ASSISTENZIALI

Fabrizia Lattanzio, Direttore Scientifico, INRCA – IRCCS Ancona
Giuseppe Banfi,
Direttore Scientifico, IRCCS Galeazzi Milano

14.00 Tavola rotonda: RSA in Italia: i nuovi modelli organizzativi e la sfida della certificazione
Paola Casucci,
Responsabile del Servizio “Sistema informativo e mobilità sanitaria”, Regione Umbria

Panel:
Antonio Aprile,
Direttore Regionale Toscana-Umbria-Lazio, Gruppo S. Stefano
Enzo Costa,
Presidente, AUSER
Alberto De Santis,
Presidente, ANASTE – Associazione Nazionale Strutture Terza Età
Massimo Dutto,
Direttore Comunicazione, Bureau Veritas
Sabina Nuti,
Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese, Responsabile Laboratorio Management e Sanità, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa
Nicola Pisaroni,
Presidente Nazionale, ANOSS
Antonio Sebastiano,
Direttore Osservatorio Settoriale sulle RSA, 
CREMS – Centro di Ricerca in Economia e Management in Sanità e nel Sociale, 
LIUC – Università Cattaneo

16.00 Dibattito

16.30 Conclusioni

Giovanni Leonardi, Direttore Generale della Direzione generale della ricerca e dell’innovazione in sanità, Ministero della Salute

16.45 Chiusura dei lavori

 


Target

L’evento si rivolge alle istituzioni sanitarie e a tutti gli attori del sistema salute a diverso titolo coinvolti nella gestione della Long-Term Care.


SCARICA LA BROCHURE

 La partecipazione al convegno  è gratuita.

Tutti gli iscritti da oggi 8 luglio andranno in lista d’attesa a causa del numero limitato di posti in sala.
Per l’iscrizione è necessario richiedere l’adesione registrandosi al seguente link:

MODULO DI ISCRIZIONE

Segreteria Organizzativa
Anita Giovara
Tel. 02 2772.9923
Email: convegno@aboutpharma.com

Segreteria scientifica:
Chiara Narcisi
06 69920913 – 06 69920937
Email: convegno@aboutpharma.com


SPONSOR

ANGELINI

ARJO

BUREAU

È COSÌ

INTERRAI

RBM

SANOFY

SENZA ETA

UNIVERSITA POLITECNICA

UNISALUTE

VREE