Aifa, Regioni rinviano parere sulla nomina di Melazzini

Slitta di una settimana il parere consultivo che era tra i punti all’ordine del giorno della Conferenza Stato-Regioni di oggi pomeriggio

Le Regioni prendono tempo per la nomina del nuovo direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa): slitta di una settimana il parere, previsto tra i punti all’ordine del giorno della Conferenza Stato-Regioni in programma oggi pomeriggio, sul nome di Mario Melazzini, l’attuale presidente dell’agenzia. Lo ha spiegato ai giornalisti il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, al termine della riunione dei governatori di oggi. La figura di Melazzini – al quale sono arrivati ieri già molti attestati di stima – è stata proposta dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, per succedere a Luca Pani, l’attuale dg dell’Aifa con mandato in scadenza il prossimo 16 novembre.