#NatiPer, al via la 4ª edizione: innovazioni per la salute al centro del concorso di Axa Italia

In palio un premio del valore di 50 mila euro per il miglior progetto di protezione che migliora la vita delle persone. Negli anni passati due iniziative vincitrici in ambito healthcare: Mivoq, che ha sviluppato un software per proteggere l'identità vocale dei malati di Sla, e Tog, che stampa in 3D ausili riabilitativi per bambini

Axa Italia, branch italiana del gruppo assicurativo francese, lancia la quarta edizione di #NatiPer, concorso dedicato a progetti innovativi di protezione per migliorare la vita delle persone. La salute e il benessere sono tra le aree di riferimento dell’iniziativa, che si rivolge a imprese, startup, associazioni, fondazioni e singoli cittadini operanti nel nostro Paese. Nelle precedenti edizioni, due progetti vincitori erano infatti legati al mondo healthcare.

Nel 2014 il premio è andato alla onlus Together To Go (Tog), centro che offre gratuitamente terapie riabilitative a bambini con lesioni neurologiche complesse. Tog ha acquistato una stampante 3D, dando vita così al Tog Lab 3D per creare ausili personalizzati, facilmente sostituibili, capaci di facilitare le prestazioni motorie deficitarie dei bambini e di prevenire contratture e deformità invalidanti.

Nel 2016, invece, a vincere è stata la startup padovana Mivoq (Mimic Voice Quest), che ha sviluppato un software che permette di proteggere l’identità vocale di quelle persone che rischiano di perderla a causa di patologie invalidanti come la Sla. Con il premio di #NatiPer (periodo di incubazione e investor tour europeo) ha ottenuto il sostegno per crescere e svilupparsi.

#NatiPer mette in palio un premio del valore di 50 mila euro per il progetto vincitore, a scelta tra tre opzioni: la formazione, con la possibilità di seguire corsi o accedere a borse di studio, la fornitura di strumenti e attrezzature oppure l’opportunità di suddividere il valore totale del premio tra le due opzioni precedenti e dunque 25 mila euro dedicati alla formazione e 25 mila all’acquisto di strumenti. Il tutto, finalizzato allo sviluppo e al supporto fattivo del progetto che ha vinto.

“Innovare e farlo insieme alle persone per proteggere ciò che conta: questo è l’obiettivo di #NatiPer 2017”, “Con questo progetto rilanciamo il nostro impegno per co-creare soluzioni e dare forza a idee in grado di migliorare la società in modo concreto”, ha dichiarato Patrick Cohen, Ceo di Axa Italia.

Tra le quattro categorie individuate, come detto, ce n’è una denominata Salute e Benessere, relativa a progetti innovativi che mirano al miglioramento della qualità della vita dalla prevenzione alla salute, passando per l’alimentazione e il benessere. Le altre tre aree sono Ambiente, Cultura e Educazione, Professioni e Futuro.

Dopo la fase di raccolta dei progetti, tra tutte le proposte pervenute, una giuria di esperti ne selezionerà otto che – con l’aiuto di una troupe di video-maker – diventeranno video-storie. Queste saranno caricate entro il 4 settembre sul sito natiper.it e, contestualmente, si darà il via alla votazione online, una fase in cui tutto il pubblico potrà – fino all’8 ottobre e votando una volta al giorno – sostenere il progetto che ritiene più significativo. Il voto degli utenti sommato a quello della giuria tecnica decreterà, entro il 19 ottobre, il vincitore finale di #NatiPer.