Le operazioni straordinarie come fattore di crescita nel settore delle Life Sciences

Il mercato degli investimenti sulle start up del settore Life Science negli Stati Uniti è cresciuto negli ultimi cinque anni e le prospettive di sviluppo per il 2017 sembrano buone. Le società di Venture Capital americane specializzate in ambito healthcare hanno a disposizione un capitale di oltre sette miliardi di dollari per alimentare la crescita delle imprese più innovative del settore.

Rispetto a questo scenario la situazione dell’Italia è decisamente più modesta con solo 7,3 milioni di euro investiti in 11 operazioni (dati Assobiotec 2015), anche se confrontata con altri paesi europei caratterizzati da un mercato molto più ampio quali il Regno Unito, la Germania e la Francia.

Si tratta tuttavia di un settore con ampie potenzialità di crescita e il contesto italiano, sia pure caratterizzato da importanti criticità, presenta elementi favorevoli e vantaggi competitivi (per es. la qualità e il valore scientifico delle risorse umane, ampia disponibilità di capitali e poca competizione tra gli operatori finanziari, un’industria farmaceutica e di medical devices molto avanzata e tra i leader europei per quanto riguarda la produzione e l’export) che, se ben sfruttati, possoni determinare nuove opportunità di sviluppo per realtà emergenti e all’avanguardia.

Il seminario ha l’obiettivo di presentare una panoramica sullo stato delle operazioni straordinarie in Italia nel settore Life Science e di fornire agli operatori interessati informazioni e conoscenze di tipo legale e manageriale per gestire e condurre a buon fine nuovi investimenti.

Attraverso un confronto con un panel di esperti ed operatori finanziari saranno affrontati i seguenti aspetti:

  • Trend di mercato e scenario degli investimenti in USA e in Europa
  • La situazione in Italia: criticità e potenzialità di crescita
  • Operazioni sul capitale di rischio: acquisizioni e investimenti
  • M&A industriale e finanziario
  • Elementi e requisiti richiesti alle start up da finanziare
  • Struttura e impostazione di un progetto di acquisizione
  • Le quotazioni nel settore delle Life Sciences nei mercati regolamentati italiani
  • La gestione dei rischi specifici nel Life Science: due diligence di mercato/prodotto, legale e di compliance
  • Gestione della transizione
  • Rimedi (assicurazione di R&Ws, limiti ad obblighi di indennizzo, garanzie di terzi, post-closing)

Programma

9.00 Registrazione partecipanti e welcome coffee

9.30 Saluti introduttivi
Raffaele Caldarone
, Equity Partner, Nctm

9.45 Trend di investimento e valore delle operazioni straordinarie nel settore Life Science a livello globale e in Italia

  • Trend di mercato e scenario degli investimenti in USA e in Europa
  • La situazione in Italia: criticità e potenzialità di crescita di un mercato ancora ristretto
  • Caratteristiche strutturali dei principali player del settore: fondi, società di venture capital, imprese biotech, pharma e di medical devices, start up

Intervento a cura IMS Health

10.15 Le operazioni straordinarie: finalità, caratteristiche, risultati

  • Operazioni sul capitale di rischio: acquisizioni o investimenti
  • Share deal o asset deal
  • M&A industriale e finanziario (private equity, venture capital, quotazione)

Raffaele Caldarone, Equity Partner, Nctm
Matteo Trapani
, Equity Partner, Nctm

10.45 Q&A

11.00 Coffee break

11.15 Esperienze di operazioni straordinarie in Italia

  • Cosa cercano i fondi nelle start up da finanziare
  • Caratteristiche e dimensioni degli investimenti nel panorama italiano
  • Come viene strutturato un progetto di acquisizione
  • Case history di alcune operazioni recenti

Antonio Falcone, Amministratore Delegato, Principia SGR
Paolo Siviero
, Responsabile del Fondo Principia III – Health, Principia SGR

12.00 Le quotazioni nel settore delle Life Sciences

  • Il settore delle life sciences nei mercati regolamentati italiani
  • I mercati e i processi di quotazione
  • Case history

Lukas Plattner, Equity Partner, Nctm
Antonio Falcone, Amministratore Delegato, Principia SGR
Paolo Siviero
, Responsabile del Fondo Principia III – Health, Principia SGR
Michela Lacangellera
, Principal CES, IMS Health

12.30 La gestione dei rischi specifici nel Life Science M&A

  • Due diligence di prodotto e di mercato (business due diligence)
  • Due diligence legale
  • Due diligence di compliance

Paolo Gallarati, Equity Partner, Nctm
Lorena Possagno
, Equity Partner, Nctm
Testimonianza a cura di IMS Health

13.00 Q&A

13.30 Chiusura dei lavori Lunch


Target

Il seminario si rivolge a tutti i player a diverso titolo coinvolti nella pianificazione e gestione di operazioni straordinarie nel settore Life Science: start up, università, centri di ricerca, imprese farmaceutiche, biotech e di medical devices, fondi di investimento, banche e società di venture capital.


L’iscrizione al seminario è a titolo gratuito

MODULO DI ISCRIZIONE ONLINE


Segreteria Organizzativa

convegno@aboutpharma.com