Recordati acquista da Astrazeneca i diritti di prodotti a base di metoprololo

Un'operazione da 258 milioni pagati durante il closing della trattativa

La società farmaceutica Recordati ha concluso l’acquisizione da Astrazeneca dei diritti europei che riguardano i prodotti a base di metoprololo, un principio attivo beta-bloccante per il controllo dell’ipertensione, per l’angina pectoris e l’insufficienza cardiaca. Il corrispettivo per l’acquisizione 258 milioni di euro è stato pagato al closing. Lo rende noto la società Recordati. Il metoprololo è un farmaco “ampiamente utilizzato – è scritto nella nota – in tutti i paesi europei e la quota di mercato ottenuta dai marchi AstraZeneca permetterà a Recordati di rinforzare il portafoglio prodotti in alcuni paesi europei, in particolare in Polonia, Francia e Germania. Inoltre, le attuali vendite dei prodotti acquisiti forniscono anche una base per accedere a nuovi mercati e completare la presenza del gruppo in tutti i paesi europei”.