Premio Le Fonti, Msd e Janssen vincono per l’innovazione nel pharma

Il riconoscimento che premia le eccellenze del settore industriale in Italia è andato, in ambito farmaceutico, alle filiali italiane di Merck Sharp & Dohme e della compagnia belga di proprietà del gruppo Johnson & Johnson

Il premio “Le Fonti”, che riconosce le eccellenze del settore industriale, professionale e finanziario, giunto quest’anno alla sua decima edizione, è stato assegnato in ambito farmaceutico alle filiali italiane di due grandi realtà del pharma a livello italiano: Msd e Janssen-Cilag.

Msd Italia è stata premiata come Eccellenza dell’anno per l’innovazione nella farmaceutica mentre Janssen Italia è stata riconosciuta Eccellenza dell’anno per l’innovazione nel settore farmaceutico.

La cerimonia del premio, organizzato da Le Fonti, media company che ha da poco lanciato anche la web tv finanziaria legale Lefonti.tv, si è svolta il 29 giugno a Milano presso Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana, alla presenza di oltre 700 invitati in rappresentanza del mondo industriale italiano.

La giuria ha valutazione seguendo questi criteri di valutazione: risultati di business (performance finanziarie, crescita dei ricavi, massimizzazione); leadership di settore (offrire un servizio o un prodotto di riferimento nella propria nicchia di mercato); sviluppo strategico (capacità di anticipare le esigenze dei clienti, con apertura ai mercati e ai settori chiave anche grazie ad attività di comunicazione e marketing legate al rafforzamento del proprio brand); internazionalizzazione (capacità di esportare il proprio business all’estero, contribuendo alla diffusione dell’eccellenza italiana nel mondo); alta qualità del servizio (capacità di combinare le migliori pratiche ai metodi di attuazione, al fine di ottenere il miglior prodotto o servizio che soddisfi i clienti).

I giurati hanno premiato ufficialmente Msd “per il costante impegno nel salvaguardare la qualità della vita delle persone e i fondamentali pilastri legati all’identità dell’azienda: l’innovazione che si traduce nella creazione di progetti unici, la customer centricity, che pone il cliente al centro, la comunità e i dipendenti”. Mentre Janssen ha ottenuto il riconoscimento “per il costante impegno nella ricerca e nello sviluppo di idee innovative di salute; per porre i pazienti al centro, fornendo loro soluzioni e nuovi passi avanti in termini di terapie, in risposta alle loro domande; per la recente creazione nel mondo di quattro innovation center, veri e propri catalizzatori di innovazione esterna”.

In ambito healthcare, Previmedical ha conquistato il podio come Eccellenza dell’anno nei servizi per la sanità integrativa, Primavista ha trionfato nell’innovazione dei servizi medici, e Gruppo Korian ha vinto nei servizi socio-sanitari.