Il gruppo spagnolo Cinfa acquisisce Sakura Italia

L’azienda italiana, che ha sede a Lonato del Garda (Brescia), è specializzata nella produzione di integratori alimentari e dispositivi medici

Opa Molmed

Il gruppo farmaceutico spagnolo Cinfa ha acquisito Sakura Italia, società specializzata nella produzione di integratori alimentari e dispositivi medici. A darne notizia è una nota congiunta delle due aziende. L’operazione, si legge nel comunicato, rafforzerà il posizionamento delle società nei rispettivi mercati, favorendo i processi di internazionalizzazione.

Sakura Italia – nata nel 2004, con il quartiere generale a Lonato del Garda (Brescia) – commercializza 19 tipologie di integratori alimentari e 21 i dispositivi medici, dedicati soprattutto alla ginecologia, alle patologie respiratorie, vascolari, intestinali, cutanee e quelle di sistema immunitario. Grazie al brand Aluneb, Sakura è presente nella medicina pediatrica e nella otorinolaringoiatria.

“Siamo felici di aver concluso questa operazione con Cinfa. Siamo certi che le sinergie tra le due società si concretizzeranno in una maggiore competitività e in un rafforzamento del posizionamento nei mercati italiani e internazionali”, commenta Celestino Ricciardi, fondatore di Sakura Italia.