Sanofi, ecco i finalisti del Premio letterario Zanibelli

Tre autori si contenderanno il riconoscimento: Alberto Mantovani con “Immunità e vaccini”, Franco Bellingeri con “Anamnesi” e Carolina Bocca con “Soffia forte il vento nel cuore di mio figlio”. Il verdetto il 10 ottobre. "Nonnasballo” di Mirko Zullo vince nella categoria "opere inedite"

Entra nel vivo la quinta edizione del Premio letterario “Leggi in Salute – Angelo Zanibelli”, un’iniziativa di Sanofi. La giuria, presieduta da Gianni Letta, ha selezionato i tre finalisti tra gli 89 titoli iscritti quest’anno: “Anamnesi” di Franco Bellingeri (Edizioni del Faro); “Immunità e vaccini” di Alberto Mantovani (Mondadori); “Soffia forte il vento nel cuore di mio figlio” di Carolina Bocca (Mondadori Electa). Il vincitore sarà premiato il 10 ottobre all’Ambasciata di Francia a Roma. Nel corso della serata saranno assegnati anche il premio speciale “Il valore della ricerca clinica” (per laureati under27 in Farmacia, Ctf e Medicina) e il riconoscimento “Personaggio dell’anno in ambito sanitario”. Nel frattempo, Sanofi annuncia il vincitore della categoria “opere inedite”: Mirko Zullo con “Nonnasballo”.