Amgen, Andrea Mantovani a capo della Value&Access

Nel suo nuovo ruolo, Mantovani, che riporterà direttamente all'amministratore delegato André Dahinden, entra a far parte del Comitato di direzione

Dal 1 ottobre Andrea Mantovani sarà il nuovo direttore del Value & Access per l’affiliata italiana di Amgen. Nel suo nuovo ruolo, Mantovani, che riporterà direttamente all’amministratore delegato André Dahinden, entra a far parte del Comitato di direzione. Laureato in Business Administration all’università di Verona, Mantovani inizia la sua carriera in Accenture per poi proseguirla in Citibank International. Nel 2004 consegue un Mba alla Sda Bocconi e nel 2006 approda nel farmaceutico come head of operations & strategic planning Europe per Novartis oncology. Sempre per la stessa azienda, nel 2009 entra in un programma di rotazione internazionale che lo porta a ricoprire ruoli in sales & marketing prima nel Regno Unito e poi in Spagna. Torna in Italia nel 2011, come responsabile del reparto di market access ematologia per Novartis oncology Europe. Nel 2014 il passaggio da Novartis a Sanofi Italia, dove negli ultimi tre anni è stato a capo del dipartimento dell’accesso.

“Per noi è un grande onore avere nella nostra squadra Andrea. Con la sua esperienza e le sue capacità è la persona giusta in un momento come quello che stiamo vivendo – Dahinden – L’accesso è una delle funzioni chiave perché ci permette di rendere i nostri farmaci disponibili per i pazienti italiani, tenendo presenti le sfide che il sistema ci pone davanti di giorno in giorno. Con il lavoro di Andrea continueremo sulla strada della cooperazione e della trasparenza con le Istituzioni, assicurando l’accesso alle terapie a pazienti che ne hanno estremamente bisogno nel più breve tempo possibile”.