Terapia cellulare di Molmed già prescrivibile in Germania

Disponibile dal 15 gennaio la terapia basata sull'ingegnerizzazione del sistema immunitario e destinata a pazienti con leucemia e altri tumori del sangue. Dompé gestirà la commercializzazione sul mercato tedesco. A breve sarà disponibile anche in Italia

farmaci biologici a brevetto scaduto

Dal 15 gennaio Zalmoxis, la terapia cellulare di Molmed, è prescrivibile e rimborsabile in Germania. Lo annuncia oggi l’azienda in una nota. In base all’accordo di licenza e distribuzione per tutti i Paesi europei siglato a luglio 2017, MolMed manterrà la responsabilità di produrre e fornire Zalmoxis, mentre Dompé gestirà la promozione e la commercializzazione della terapia in Germania.

163.900 euro a infusione

Zalmoxis è la prima terapia cellulare paziente-specifica di MolMed, basata sull’ingegnerizzazione del sistema immunitario, impiegata in associazione al trapianto aplo-identico di cellule staminali ematopoietiche in pazienti adulti affetti da leucemie e altri tumori del sangue ad alto rischio. In Germania il prezzo di vendita proposto è di 163.900 euro a infusione (prezzo ex-factory al netto di Iva).  La posologia approvata prevede una o più infusioni, fino al raggiungimento della immuno-ricostituzione, con un numero massimo di quattro. Queste condizioni saranno valide per 12 mesi. Nel frattempo sarà condotta una valutazione del beneficio aggiuntivo della nuova terapia nei pazienti, al fine di arrivare, su questa base, alla negoziazione del prezzo definitivo.

A breve anche in Italia

“L’accesso al mercato tedesco – commenta Riccardo Palmisano, ad di Molmed – è una nuova e importante milestone per Zalmoxis e per la nostra azienda, dopo appena un mese dall’approvazione di prezzo e rimborso da parte di Aifa in Italia, la cui pubblicazione in Gazzetta Ufficiale è attesa a breve”. Soddisfatto anche Eugenio Aringhieri, ad di Dompé: “Esprimiamo grande soddisfazione per l’ingresso di Zalmoxis nel mercato tedesco. Un grande passo in avanti per i pazienti tedeschi che, da oggi, avranno una risposta a un bisogno di salute importante e che rafforza il valore di una partnership con MolMed basata sull’innovazione”. In Italia il prezzo (ex-factory, Iva esclusa) sarà di 149mila euro a infusione.