Boston Scientific Italia, Laura Gillio Meina nuova country leader

Cambio al vertice nell'azienda biomedicale. Laureata in ingegneria elettronica al Politecnico di Milano, succede a Raffaele Stefanelli. Nella compagnia, ha guidato, tra l'altro, l'area cardiologia facendo registrare nel 2016 una crescita del settore del 16% rispetto al 2014

Laura Gillio Meina

Laura Gillio Meina è la nuova country leader di Boston Scientific Italia. Laureata in ingegneria elettronica al Politecnico di Milano, prende il posto di Raffaele Stefanelli, numero uno per cinque anni della filiale italiana dell’azienda attiva nel biomedicale.

La carriera di Laura Gillio Meina in Boston Scientific

Gillio Meina è in Boston Scientific dal 2010. Ha assunto ruoli di vertice sia in ambito cardiovascolare che come key account director. Dal 2012 è stata responsabile del mercato della cardiologia ricoprendo la carica di Interventional cardiology and structural heart Business unit director Southern Europe in Italia, Spagna e Portogallo, guidando un team di cento collaboratori, suddivisi tra vendite, marketing, agenti e distributori. Sviluppando l’area cardiologica, nel 2016 la manager ha fatto registrare una crescita del settore cardio del 16% rispetto al 2014.

L’esperienza precedente

Prima di arrivare in Boston Scientific ha fatto esperienza in campo biomedicale nel gruppo Sorin, occupandosi di marketing e ricerca & sviluppo.