Nuova acquisizione per Eli Lilly: comprata Aurka Pharma

L'azienda farmaceutica Usa mette a segno un altro deal pochi giorni dopo l'acquisto di Armo Biosciences per 1,6 miliardi di dollari. La compagnia rilevata, per 575 milioni, è canadese e sviluppa trattamenti innovativi contro i tumori solidi. Il suo farmaco di punta era stato sviluppato inizialmente dallo stesso gruppo di Indianapolis

M&A

Nuova acquisizione per Eli Lilly. L’azienda farmaceutica Usa mette a segno un’altra operazione di M&A pochi giorni dopo l’acquisto di Armo Biosciences per 1,6 miliardi di dollari e compra la canadese Aurka Pharma per 575 milioni di dollari. Aurka Pharma è una compagnia di Montreal che sviluppa trattamenti innovativi contro i tumori solidi. La proprietà, prima che passi al gruppo di Indianapolis, è in mano al fondo di investimenti Tvm Capital Life Science. Quest’ultimo è anche il fondatore di Aurka Pharma.

Eli Lilly riacquista un farmaco che aveva sviluppato in casa propria

L’azienda canadese riceverà 110 milioni di dollari subito e altri 465 se raggiungerà determinate milestone in ambito regolatorio e in termini di vendite. Il principale asset di Aurka Pharma è il farmaco AK-01. Si tratta di un medicinale per alcuni tipi di tumori solidi che al momento è in fase I di sperimentazione clinica. A sviluppare il farmaco fu proprio Eli Lilly, che nel 2016 vendette il composto a Tvm Capital Life Science, che appunto fondò Aurka Pharma per valorizzarlo. Ora quindi Eli Lilly riacquisisce un prodotto che aveva generato in casa propria.