Simi, Antonello Pietrangelo è il nuovo presidente

Il mandato durerà fino al 2021. Tra le priorità del nuovo presidente della Società italiana di medicina interna c'è la riorganizzazione societaria per renderla più dinamica rispetto a un contesto sociosanitario in continua mutazione

Fabio Pigozzi

Antonello Pietrangelo è il nuovo presidente della Simi, Società italiana di medicina interna. Il mandato durerà tre anni e si concluderà nel 2021. Pietrangelo è direttore del dipartimento di Medicina interna generale, d’urgenza e post acuzie dell’azienda ospedaliero-universitaria di Modena.

L’impegno

Tra gli obiettivi che Pietrangelo si è dato ci sarà quello di riorganizzare la struttura societaria. Bisogna renderla a suo dire più snella, dinamica e capace di adattarsi al contesto socio sanitario che muta rapidamente.  Al centro di questo trasformazione c’è la figura dell’internista nella gestione dei malati cronici e migliorare il rapporto con gli stakeholder sanitari. Gli effetti di una collaborazione virtuosa si riflette soprattutto sul territorio e sulla presa in carico di pazienti pluripatologici. Pietrangelo, inoltre, non dimentica l’importanza della formazione dei futuri medici, sia nella sfera degli studi universitari che nella fase di specializzazione. Il tutto supportato da una nuova ricerca clinica e traslazionale.