Crescita a doppia cifra per Atos Medical Italia

Atos Medical Italia ottimizza i processi commerciali e punta in alto con Datagon, la soluzione sviluppata da Revorg

Revorg

Atos Medical dà “voce” ai pazienti laringectomizzati dal 1986, anno in cui è stata fondata in Svezia ed è presente in 21 Paesi nel Mondo. Nel 2017 ha fatturato 150 milioni di euro e può contare su uno staff di oltre 700 dipendenti. In Italia, Atos Medical opera dal 2014 attraverso una società sussidiaria fondata dall’attuale direttore generale, Marco Scorsato. Una realtà in piena crescita che ha incrementato in maniera esponenziale il proprio fatturato, tanto che nel 2018 prevede di chiudere a circa 10.5 milioni di euro con una squadra di 44 unità, tra dipendenti e agenti, e una crescita media annuale del 33% (il mercato del medical device cresce in media del 2%).

La collaborazione tra Atos Medical e Revorg

Un team commerciale così performante ha la necessità di usare un sistema che valorizzi il lavoro, consentendo a tutti gli attori coinvolti nel processo di attingere agli stessi dati e potersi scambiare informazioni univoche, attraverso una soluzione integrata con l’ERP aziendale, semplice nell’accesso e facile nell’uso. Per un’azienda come Atos Medical Italia è fondamentale che l’organizzazione commerciale possa, ad esempio, attingere a statistiche sulla quantità di gare e offerte e sulla distribuzione territoriale dei prodotti, cosa che il sistema precedente particolarmente rigido non consentiva. Il Direttore Generale, Marco Scorsato, aveva già avuto modo di conoscere e apprezzare la soluzione Datagon in una sua precedente esperienza lavorativa. “La soluzione Datagon e l’assistenza fornita dal team di Revorg ci hanno lasciato molto soddisfatti: puntuali nella realizzazione del progetto, professionali in ogni fase e – aspetto non secondario – con un bel rapporto costi-qualità” afferma Scorsato. La scelta di Revorg come interlocutore per questo progetto si è rivelata naturale e vincente.