Europa nuovo hub per lo studio delle malattie rare. Profili regolatori, aspetti economici, programmi di Early Access

I farmaci orfani, malgrado il numero ristretto di pazienti ai quali singolarmente si rivolgono, costituiscono un settore in fase di sviluppo e un mercato in crescita sia a livello globale che in Italia.
L’Italia ha un numero di farmaci orfani rimborsati per malattie rare secondo solo alla Gran Bretagna con una spesa complessiva sostenuta di 1,35 miliardi di euro, pari all’1,2% della spesa pubblica totale, con un trend positivo rispetto alla spesa farmaceutica pubblica e privata, del 4,6% nel 2016. (dati Rapporto OSSFOR 2017). Di questo e molto altro hanno parlato gli esperti dello studio legale BonelliErede durante l’evento organizzato da AboutPharma “Europa nuovo hub per lo studio delle malattie rare. Profili regolatori, aspetti economici, programmi di Early Access” a Milano il 6 novembre. Nel video che segue alcuni dei temi affrontati durante il seminario.