Lavoro, Aifa lancia un bando pubblico per la selezione di dieci collaboratori

L'istituto è alla ricerca di profili professionali da inserire in organico nell’ambito della gestione del “Progetto medicinali omeopatici”. Ai vincitori sarà conferito un incarico di collaborazione coordinata e continuativa della durata di 24 mesi. Candidature aperte fino al 25 gennaio

Tocilizumab

L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) è alla ricerca di 10 collaboratori da inserire in organico nell’ambito della gestione del “Progetto medicinali omeopatici”. A questo proposito l’istituto ha lanciato un bando di selezione pubblica (qui maggiori dettagli), per titoli e colloqui, finalizzato al conferimento di dieci incarichi di collaborazione coordinata e continuativa della durata di 24 mesi, che si svolgerà presso la sede dell’Agenzia stessa.

I requisiti dell’ammissione

Per ricoprire gli incarichi oggetto del bando, l’Agenzia cerca soggetti in possesso di laurea specialistica/magistrale o diploma di laurea in farmacia, chimica e tecnologie farmaceutiche, chimica, scienze biologiche, con esperienza in medicine omeopatica dal punto di vista regolatorio e tecnico scientifico.

La presentazione delle domande

Le domande di iscrizione al concorso dovranno essere presentate entro il 25 gennaio o tramite raccomandata alla sede dell’Agenzia del farmaco (via del Tritone 181, Roma), o tramite posta elettronica certificata all’indirizzo Pec concorsi@pec.aifa.gov.it, oppure recapitate direttamente presso l’ufficio postale all’interno dell’Agenzia.