Diagnostica, partnership commerciale tra Esaote e Wandong Medical

L’azienda genovese sigla un accordo con la società che distribuisce in Italia le apparecchiature per risonanza magnetica di Beijing Wdm, ampliando l’offerta con sistemi “total body”

diagnostica

Accordo commerciale tra Esaote, l’azienda genovese tra i principali produttori mondiali di sistemi diagnostici, e Wandong Medical Italia, distributore esclusivo per il nostro Paese di apparecchiature a risonanza magnetica per Beijing Wdm.

L’accordo

Le due aziende, spiega una nota congiunta, collaboreranno sul mercato italiano per servire segmenti diversi, con marchi distinti. L’azienda con sede a Genova potrà offrire – attraverso Wdm Italia – anche sistemi Mri total body. Wdm Italia – attraverso la rete di distribuzione di Esaote – potrà soddisfare anche la richiesta dei clienti orientati verso sistemi Mri più leggeri, dedicati al muscolo-scheletrico.

Esaote e Wdm manterranno reti di vendita e di assistenza tecnica indipendenti. “La complementarità di prodotti e la sinergia di esperienza e competenze nei diversi mercati – sottolinea la nota – contribuirà ad un ampliamento dell’offerta e ad una maggiore copertura del territorio italiano”.

Le aziende

Il gruppo Esaote è leader nel settore delle apparecchiature biomedicali, in particolare nelle aree degli ultrasuoni, della risonanza magnetica dedicata e del software per la gestione del processo diagnostico. Nel 2017 il gruppo è stato acquisito da un consorzio di investitori cinesi. Wandong Medical Italia è un’azienda giovane: è nata nel 2016 da un una joint venture tra il gruppo Aliberti  e la Wandong Medical Technology.