Ricerca sanitaria, ok alla graduatoria dei progetti vincitori del bando 2018

Il comitato tecnico sanitario del ministero ha approvato il bando della ricerca finalizzata che ha finanziato 197 progetti di ricerca e 18 borse di studio per un totale di oltre 93 milioni di euro

precari della ricerca

Oltre 93 milioni di euro per finanziare 197 progetti di ricerca e 38 borse di studio. È questo l’esito del bando della ricerca finalizzata 2018 approvato di recente dal Comitato tecnico sanitario del ministero. Dei 235 progetti e borse di studio che hanno ottenuto i finanziamenti 18 (il 7,65%) sono riconducibili a malattia rare per un totale di circa 6,1 milioni di investimenti.

I risultati del bando

Sono stati 1719 i progetti presentati da ricercatori operanti in strutture del Servizio sanitario nazionale. Tutto il processo è stato poi verificato e valutato dal Comitato tecnico sanitario. Il comitato ha approvato la graduatoria di merito dei 197 progetti di ricerca e delle 38 borse di studio così suddivisi:

  • 54 progetti presentati da Giovani ricercatori (inferiori ai 40 anni di età)  per ricerca biomedica traslazionale (theory-enhancing) per un totale di euro 22.405.376
  • 54 progetti presentati da Giovani ricercatori (inferiori ai 40 anni di età per ricerca clinica (change-promoting) per un totale di euro 22.405.376
  • 43 progetti ordinari di Ricerca finalizzata per ricerca biomedica traslazionale (theory enhancing) presentati da ricercatori di età superiore ai 40 anni per un totale di euro 1.879.721
  • 41 progetti ordinari di Ricerca finalizzata per ricerca clinica (change-promoting) presentati da ricercatori di età superiore ai 40 anni per un totale di euro 17.484.134
  • 5 progetti con Cofinanziamento industriale per un totale di euro 1.637.845
  • 38 borse di studio Starting Grant per ricercatori di età inferiore ai 33 anni alla prima esperienza per un totale di euro  4.913.114.

Complessivamente la percentuale di proposte finanziate è risultata essere dell’13,67% di tutti i progetti presentati.

I progetti sulle malattie rare

Dei 235 progetti e borse di studio finanziati, 18 progetti (pari al 7,65%) sono riconducibili a malattie rare per un totale finanziato di circa 6,1 milioni di euro dei 93 milioni assegnati. Tra progetti relativi a malattie rare finanziati sono prevalenti i progetti assegnati a giovani ricercatori (72,225%) rispetto ai cosiddetti ricercatori senior; sono, infatti, 8 progetti di giovani ricercatori fino a 40 anni (ordinari) e 5 borse di studio starting grant per ricercatori sotto i 33 anni al loro primo progetto finanziato.