Cosmofarma 2019, le relazioni umane al centro dell’edizione di quest’anno

La manifestazione che riunisce gli operatori del mondo della farmacia sarà di scena dal 12 al 14 aprile a Bologna. Tra i temi principali della 23esima edizione della fiera il rapporto tra farmacista e paziente

cosmofarma

Una farmacia dalla dimensione più umana, in grado di valorizzare il rapporto con il paziente sfruttando l’utilizzo della tecnologia. Ruota attorno a questo concetto la 23esima edizione di Cosmofarma  Exhibition, la fiera che riunisce gli operatori del mondo della farmacia – in programma dal 12 al 14 aprile a Bologna – presentata il 5 marzo a Milano. Non a caso il claim della manifestazione è “Più social, più human” e rappresenterà il filo conduttore di una tre giorni volta ad affrontare il tema delle relazioni umane all’interno di questo settore.

“Siamo felici di presentare un’edizione di Cosmofarma che per noi rappresenta un’evoluzione importante”. Ha commentato Roberto Valente direttore di Cosmofarma, durante la conferenza di presentazione dell’evento. “In questa edizione abbiamo voluto porre un accento fortissimo sulle relazioni umane, perché abbiamo capito l’importanza del rapporto tra farmacista e paziente. La risposta delle aziende è stata significativa, a testimonianza di quanto è importante esserci. E per l’occasione abbiamo anche aumentato l’area espositiva”.

Le relazioni umane al centro del dibattito

Il tema delle relazioni umane sarà sviluppato attraverso una serie di conferenze dedicate a questo filone. A cominciare da Cosmofarma business conference,  dal titolo “L’importanza delle relazioni umane”, in cui si evidenzierà la necessità di riportare l’attenzione sulle emozioni reali e sui rapporti umani, in una società dominata dall’utilizzo della tecnologia. Mentre con il convegno “Cambiamento di contesto e modelli di leadership” verrano analizzati gli impatti del cambiamento del c contesto sul ruolo del farmacista e della farmacia.

I numeri di Cosmofarma Exhibition

L’edizione 2019 di Cosmofarma ospiterà oltre 400 aziende, mentre l’area espositiva sarà più grande che in passato. Oltre 80 convegni animeranno la manifestazione, con l’obiettivo di fornire una fotografia dell’evoluzione del mercato e adattare quindi le strategie per la gestione della propria farmacia. Il programma formativo sarà articolato in 4 filoni: relazioni umane, manageriale e digital, scientifico e istituzionale.

“Cosmofarma rappresenta un punto di riferimento per l’industria e per i farmacisti, anche per capire il cambiamento del mercato”. Ha aggiunto Gianpiero Calzolari presidente di Bologna Fiere. “Anche grazie a questa manifestazione, Bologna si trasformerà nella città della salute, proponendo una serie di iniziative in quest’ambito particolarmente vantaggiose per il cittadino.

Mentre Marco Bacchini di Federfarma ha evidenziato l’importanza comunicativa dell’evento: “Cosmofarma è un evento importate soprattutto per quanto riguarda la comunicazione e confronto con gli stakeholder che ruotano attorno al mondo della farmacia Nel tempo abbiamo dato vigore a nuovi strumenti comunicativi come i social e anche grazie a questi,  vogliamo far capire l’importanza della farmacia nella distribuzione del farmaco e nel rapporto con il cittadino”.

Più spazio a giovani e startup

L’edizione 2019 di Cosmofarma  sarà anche una vetrina per i giovani che vogliono avvicinarsi al settore e alle startup. A questo proposito, anche quest’anno, verrà assegnato l’innovation & research award con la novità della categoria dedicata alle relazioni umane. Gli espositori saranno quindi chiamati a presentare progetti in grado di sviluppare nuovi prodotti o servizi. I vincitori saranno nominati nella serata di venerdì 12 aprile.

Torna anche lo “startup village”, un’area in cui verranno valorizzati startup e spinoff del mondo farmaceutico. Il progetto ha l’obiettivo di dare risalto al meglio della ricerca tecnologica rivolta sia alle farmacie che ai pazienti, nell’ottica di proporre alle aziende espositrici nuovi progetti per lo sviluppo del proprio business.

Ma la vera novità in questo campo sarà “Cosmofarma Young”, un’iniziativa dedicata alle giovani aziende del settore. Per l’occasione gli imprenditori di recente sbarcati sul mercato potranno confrontarsi con gli stakeholder del mondo farmaceutico.