Fondazione Italia in salute, Walter Ricciardi nominato presidente del comitato scientifico

L’ex presidente dell’Istituto superiore di sanità presiederà d'ora in avanti il comitato. "Il nostro Servizio sanitario nazionale è più a rischio che mai. Mi auguro riusciremo a offrire un servizio importante per lo sviluppo scientifico e sociale del Paese", ha commentato

Walter Ricciardi

Walter Ricciardi è il nuovo presidente del comitato scientifico della fondazione Italia in salute. L’ex presidente dell’Istituto superiore di sanità è stato nominato oggi per ricoprire l’incarico presso la Fondazione. La prima uscita pubblica di Ricciardi come presidente del comitato scientifico della fondazione, sarà il prossimo 12 aprile. Per l’occasione, presso la Camera dei deputati, si terrà la presentazione del primo studio sull’attuazione della “legge Gelli” (L.24/17), sulla responsabilità professionale e la sicurezza delle cure. Ricciardi farà un primo bilancio a due anni dall’approvazione della legge.

Priorità ai problemi del Servizio sanitario nazionale

“Il nostro Servizio sanitario nazionale è oggi più a rischio che mai. Se non si interviene presto e bene questa può diventare una tremenda sconfitta civile e sociale.  Per questo ho accettato con entusiasmo questo ruolo. Mi auguro che riusciremo a offrire un servizio importante per lo sviluppo scientifico e sociale del Paese”. Ha commentato commenta Walter Ricciardi.

Federico Gelli, presidente della della Fondazione Italia in Salute, ha aggiunto: “Oggi più che mai c’è bisogno del contributo di tutti per risollevare le sorti del Ssn. L’obiettivo che ci siamo prefissati è quello di fornire un quadro della situazione chiaro e risposte adeguate a problematiche molto sentite da operatori e cittadini. Per questo, come primo atto abbiamo commissionato uno studio di fattibilità per l’ottimizzazione della gestione dei tempi delle liste d’attesa e dei Pdta. Sono certo che l’esperienza di Ricciardi potrà portare un grande valore aggiunto al nostro operato”.

I membri del Comitato

Il comitato scientifico presieduto da Walter Ricciardi sarà inoltre composto da Guido Alpa, Franco Anelli, Claudio Cricelli, Alessandra De Palma, Maria Pia Garavaglia; Antonio Gaudioso; Maria Paola Landini; Donata Lenzi, esperta in Carlo Lusenti; Paolo Morello Marchese; Riccardo Tartaglia.

Il ruolo della Fondazione Italia in salute

La Fondazione è nata per promuovere attività di studio e di ricerca in ambito giuridico e medico-scientifico, eventi culturali legati al diritti alla salute, ma anche per elaborare proposte normative e azioni di orientamento delle policy sanitarie pubbliche, sviluppare partnership nazionali, europee e internazionali e creare sinergie con le principali istituzioni di ricerca e policy a livello mondiale.