Oncologia, negli Usa Merck & Co. acquisisce Peloton per un miliardo di dollari

Il colosso statunitense ingloba per 1,05 miliardi di dollari la biofarmaceutica specializzata nello sviluppo di “small molecule” contro il cancro. Il closing atteso entro il terzo trimestre di quest’anno

ocnologia

Merck & Co. investe circa un miliardo di dollari cash (1,05 miliardi per l’esattezza) per acquisire Peloton Therapeutics, biofarmaceutica statunitense specializzata in “small molecule” contro il cancro e altre patologie. Lo ha annunciato il colosso Usa, conosciuto da questa parte dell’Oceano come MSD. Tramite una controllata, Merck acquisirà tutte le azioni di Peloton, mentre gli azionisti di Peloton potranno incassare altri 1,15 miliardi di dollari se alcuni potenziali farmaci dell’azienda raggiungeranno il mercato e avranno successo. Il closing dell’operazione è atteso entro il terzo trimestre 2019. “Questa acquisizione esemplifica la strategia di Merck di perseguire nuove potenziali terapie basate su ricerche straordinariamente promettenti e innovative”, ha affermato Roger M. Perlmutter, presidente della Merck Research Laboratories. In casa Peloton le attese maggiori sono per la molecola “PT2977”, un potenziale farmaco – ora in fase avanzata di sviluppo – contro il carcinoma a cellule renali (Rcc).