Club Santé: Hubert de Ruty (Sanofi) guida la sezione italiana

Presidente e ad di Sanofi nel nostro Paese, de Ruty è stato eletto chairman del think tank internazionale che riunisce le principali aziende francesi che operano nel settore della salute

club santé

Hubert de Ruty, presidente e ad di Sanofi in Italia, è stato eletto chairman della sezione italiana del Club Santé, think tank internazionale che riunisce le principali aziende francesi che operano nel settore della salute. La nomina è avvenuta ieri a Milano in occasione del meeting di maggio.

“Dna italiano”

“Sono davvero orgoglioso di poter rappresentare le aziende d’oltralpe che operano per la salute in Italia,” ha commentato de Ruty. “Molte di esse, come l’azienda che presiedo, operano in questo Paese da sempre, vantano un Dna italiano, e condividono la forte volontà di contribuire alla crescita economica, alla competitività internazionale e allo sviluppo dell’innovazione del territorio che le ospita. In questo nuovo ruolo –-ha assicurato – mi impegno per far sentire la loro voce e renderle più riconosciute presso le istituzioni e l’opinione pubblica nazionali.”

Un legame forte

Al meeting del Club Santé ha partecipato anche Christian Masset, ambasciatore di Francia in Italia: “La salute è un esempio della ricchezza e dell’importanza dei nostri rapporti. Le aziende francesi contribuiscono alla salute, all’innovazione, alla crescita. Sono un altro esempio dei legami molto forti che uniscono i nostri due Paesi”, ha commentato Masset.

50 aziende e 10 mila occupati

Con il supporto di Business France, servizio commerciale dell’Ambasciata di Francia, il Club Santé Italie sostiene iniziative rafforzare l’impulso all’innovazione del settore delle scienze per la vita e delle attività dedicate alla salute, nel quadro di politiche industriali che favoriscano la cooperazione fra Francia e Italia.  Le aziende francesi che operano in Italia nel settore della salute sono 50, fatturano annualmente tre miliardi di euro e garantiscono 10mila posti di lavoro.