Farmindustria, Bruno confermato alla guida del Gruppo produttori conto terzi

Terzo mandato consecutivo per l'attuale amministratore delegato di Biologici Italia Laboratories e direttore generale di Recipharm Italia. Resterà in carica fino al 2021

farmindustria

Il Gruppo produttori conto terzi di Farmindustria conferma Giorgio Bruno alla presidenza per il biennio 2019-2021. Bruno, al terzo mandato consecutivo in questo ruolo, è attualmente amministratore delegato di Biologici Italia Laboratories e direttore generale di Recipharm Italia.

Il commento

“Sono onorato per la riconferma – afferma Giorgio Bruno in una nota diffusa oggi da Farmindustria – e mi impegnerò sempre più per promuovere il valore della produzione affidata al Conto Terzi in Italia, che da diversi anni è leader in Ue davanti alla Germania. Si tratta di una delle eccellenze dell’industria farmaceutica che grazie a risorse umane altamente specializzate può contare su un’elevata qualità delle produzioni e su tecnologie all’avanguardia. In questi anni – continua Bruno – attraverso la conoscenza del contract manufacturing il nostro settore si è caratterizzato per lo sviluppo di specializzazioni produttive a maggior valore aggiunto e per una stretta interazione con la filiera che supporta innovazione, qualità e flessibilità dei processi. Senza dimenticare la forte attenzione verso la sostenibilità ambientale. Siamo pronti alle nuove sfide – conclude – per continuare a rimanere competitivi nei confronti dei partner industriali. Per far ciò, dovremo puntare sui nostri elementi di forza e su una continua attenzione delle autorità competenti alla velocità del cambiamento in atto nel settore farmaceutico. Solo così potremo rispondere alle sempre nuove sfide dell’innovazione e della competizione internazionale.”

Il Gruppo conto terzi riunisce le imprese farmaceutiche specializzate nella produzione, controllo e sviluppo di farmaci, effettuati su commissione delle aziende titolari dell’autorizzazione all’immissione in commercio.