Farmaci, prodotti vietati in vendita su Amazon negli Usa

A scoprirlo è il Wall Street Journal che, grazie a un’indagine condotta di recente, ha rilevato la presenza di oltre quattromila prodotti etichettati in modo illegale

farmaci

Centinaia di migliaia di farmaci vietati sarebbero in vendita su Amazon negli Stati Uniti. A scoprirlo è il Wall Street Journal che, grazie a un’indagine condotta di recente, ha rilevato la presenza di oltre quattromila prodotti etichettati in modo illegale, o addirittura dichiarati pericolosi dalle autorità federali.

A rischio la salute dei bambini

Tra questi, come riporta il sito di Federfarma, almeno duemila indicati come giocattoli o medicine, sarebbero privi delle avvertenze sui rischi per la salute dei bambini. Secondo quanto emerso si tratterebbe di merci che i negozianti al dettaglio sono costretti a togliere dai loro scaffali. Nella sua indagine, inoltre, il Wall Street Journal avrebbe identificato 157 prodotti che Amazon sosteneva di aver bandito, tra cui materassi che secondo la Food and drug administration possono soffocare i neonati.

Nell’ambito dell’operazione,  il giornale americano avrebbe commissionato anche un test su dieci articoli per bambini acquistati sul sito di ecommerce, molti dei quali promossi come ‘Amazon’s Choice’. Di questi, quattro non hanno superato i test basati su standard federali, compreso uno con livelli di piombo superiori ai limiti consentiti.

La difesa di Amazon

“La sicurezza è una priorità per Amazon”, ha dichiarato un portavoce del colosso della logistica, spiegando che la compagnia usa strumenti automatici che scannerizzano centinaia di milioni di oggetti ogni minuto per bloccare quelli sospetti: nel 2018 ne hanno scoperto tre milioni.