All You Can Track And Trace 2019, l’appuntamento il 12 settembre a Castelraimondo (Mc)

La quinta edizione si svolgerà nuovamente in terra marchigiana e riunirà tutti gli attori principali del life science. Tecnologie, servizi, smart factory i temi che verranno discussi durante l'evento promosso da Esisoftware in collaborazione con Afi. Per la prima volta spazio anche alla cybersecurity. *IN COLLABORAZIONE CON ESISOFTWARE

Per tutti i produttori di tecnologia, gli utilizzatori finali e system integrator l’appuntamento a Castelraimondo (Mc) il 12 settembre è un appuntamento da non perdere. La quinta edizione di All You Can Track And Trace che si svolgerà nuovamente in terra marchigiana riunirà tutti gli attori principali di un settore pilastro del life science. Tecnologie, servizi, smart factory i temi che verranno discussi durante l’evento promosso da Esisoftware in collaborazione con Afi. Per la prima volta spazio anche alla cybersecurity.

Le sfide per il sistema industriale

Come già documentato da AboutPharma nel 2018, nell’Hotel relais di Borgo Lanciano, vicino a Castelraimondo, si terrà una serie di tavole rotonde per discutere di ciò che l’imminente futuro riserva a coloro che si occupano di produzione industriale, immagazzinamento, gestione dei prodotti e manutenzione 4.0. Si parlerà di AIDC (Automatic identification and data capture), RFID(Radio-frequency Identification)IIOT (Industrial internet of things), e soluzioni SW industriali come SCADA (Supervisory control and data acquisition), MES (Manufacturing execution system), LMS (Label management system), WMS (Warehouse management system)per la gestione di dati ed eventi in real time in ottica Industria 4.0.

Sicurezza informatica

Novità di questa quinta edizione sarà la cybersecurity. La questione è calda, dato che senza un’adeguata tutela contro data breach o infezioni da malware tutto il processo rischia pericolosi rallentamenti. Ampio spazio, dunque, all’analisi dello status quo, alle strategie future da adottare e a ciò che finora è stato compiuto per porre rimedio a un pericolo costante nel life science.

Casi reali

Per far tutto questo non ci sarà solo teoria. Saranno portati all’attenzione degli ospiti casi di studio reali, nati dall’esperienza di manager e operatori del settori. Esperienze dirette di Mobile device, realtà aumentata, Smart assistance, Predictive maintenance, serializzazione e più in generale di supply chain integrata. 

A chi è destinato l’evento

Il target di riferimento è molto preciso. Potranno partecipare tutti i manager di impianto, operazioni, catena distributiva, logistica, packaging, It, qualità e Mes.

In collaborazione con Esisoftware