Walgreens boots alliance, Francesco Tinto è il nuovo Chief information officer

Il nuovo Cio avrà il compito di supervisionare la strategia globale per le operazioni It di Wba della società in tutte le sue divisioni, nonché dell’implementazione della tecnologia e dell’innovazione digitale

Francesco Tinto è il nuovo global Cio (Chief information officer) e senior vice presidente di Walgreens boots alliance. Il gruppo è attivo nella distribuzione farmaceutica ingrosso e retail. “Sono molto felice di entrare in Walgreens boots alliance in momento come questo, in cui tecnologia e innovazione sono più importanti che mai per il successo dell’azienda”, ha affermato Francesco Tinto.

La strategia di Walgreens Boots Alliance

Francesco Tinto avrà il compito di supervisionare la strategia globale per le operazioni It di Wba della società in tutte le sue divisioni, nonché dell’implementazione della tecnologia e dell’innovazione digitale. Nel suo ruolo si occuperà di analisi dei dati, business intelligence, sviluppo, supporto, infrastrutture e servizi tecnici e di sicurezza.

Sarà inoltre responsabile per la delivery di soluzioni di alto livello per i clienti, i dipendenti e altre controparti, e della realizzazione di progetti con partner quali Microsoft e Verily, società di Alphabet. Supervisionerà anche la manutenzione di tutti i sistemi di archiviazione dell’azienda, la gestione delle applicazioni in-house, l’implementazione di pacchetti e prodotti di terzi.

Il team da lui guidato contribuirà inoltre alla marginalità dell’azienda attraverso miglioramenti dei processi di business e l’ottimizzazione dell’infrastruttura IT di nuova generazione, eliminando ridondanze e facilitando i servizi condivisi, in pieno allineamento con le strategie e le priorità aziendali.

Le esperienze professionali

Negli ultimi 17 anni, Francesco Tinto ha ricoperto diverse posizioni di leadership presso Kraft Heinz Company e Kraft Foods, la più recente quella di global Cio e head of global business services, in cui supervisionava i servizi IT e servizi condivisi tra cui finance, customer service, master data, HR e analisi dei dati. In precedenza, ha lavorato per oltre un decennio in Procter & Gamble, gestendo funzioni chiave per il retail, il marketing, le vendite, la supply chain e i sistemi informativi.

Anthony Roberts, che ha ricoperto in precedenza il ruolo di global CIO e senior vice president di Wba, lascerà l’incarico dopo aver seguito la transizione, per dedicarsi a ruoli da non-executive fuori da Wba. Rimarrà a supporto di Wba in qualità di consulente. Nel corso dei 15 anni trascorsi in azienda, ha raggiunto numerosi risultati, avendo supervisionato la trasformazione tecnologica globale e avendo avuto un ruolo di guida nel processo di integrazione precedente alla fusione tra Walgreens e Alliance Boots.

“Siamo profondamente grati a Anthony per aver costruito una funzione IT di altissimo livello, che ha certamente contribuito al successo dell’azienda – hanno commentato Barra e Gourlay – Diamo inoltre un caloroso benvenuto a Francesco che porta in questo ruolo la sua eccezionale esperienza”.