Emicrania acuta, la Fda approva il trattamento con lasmiditan

La Food and drug administration ha dato il via libera alla somministrazione di compresse del farmaco prodotto da Eli Lilly ai pazienti adulti colpiti da questa patologia neurologica

Emicrania acuta

C’è un nuova soluzione terapeutica per il trattamento dell’emicrania acuta senza aura. Arriva dagli Usa, dove la Food and drug administration ha approvato le compresse di lasmiditan da somministrare ai pazienti adulti colpiti da questa patologia neurologica.

Emicrania acuta, negli Usa ne soffre un americano su sette

“L’emicrania acuta è una condizione dolorosa che colpisce un americano su sette “, ha spiegato Nick Kozauer, vicedirettore della divisione di prodotti neurologici del Centro Fda per la valutazione e la ricerca sui farmaci. “Sappiamo che la comunità dell’emicrania è fortemente interessata a ulteriori opzioni terapeutiche e rimaniamo impegnati a continuare a lavorare con le parti interessate per promuovere lo sviluppo di nuove terapie per questo tipo di patologia”.

Circa un terzo degli individui che soffrono di emicrania sperimenta anche l’aura poco prima dell’emicrania. Le emicranie possono spesso essere innescate da vari fattori tra cui stress, mancanza di cibo o sonno e dieta. L’emicrania è tre volte più comune nelle donne che negli uomini e colpisce oltre il 10% delle persone in tutto il mondo.

L’efficacia di lasmiditan

Per il trattamento acuto dell’emicrania, l’efficacia di lasmiditan è dimostrata in due studi randomizzati, in doppio cieco, controllati con placebo. In questi studi, un totale di 3.177 pazienti adulti con una storia di emicrania con e senza aura hanno trattato la patologi con questo farmaco. In entrambi gli studi, le percentuali di pazienti il ​​cui dolore si è risolto e il cui sintomo di emicrania più fastidioso (nausea, sensibilità alla luce o sensibilità al suono) si sono risolte due ore dopo il trattamento sono significativamente maggiori tra i pazienti che hanno ricevuto lasmiditan rispetto a quelli che hanno ricevuto il placebo.

Gli effetti collaterali

Gli effetti collaterali più comuni segnalati dai pazienti negli studi clinici sono stati vertigini, affaticamento, sensazione di bruciore o formicolio nella pelle (parestesia) e sedazione. La Fda ha concesso l’approvazione di lasmiditan a Eli Lilly. Il trattamento acuto dell’emicrania è dimostrato in due studi randomizzati, in doppio cieco, controllati con placebo. In questi studi, un totale di 3.177 pazienti adulti con una storia di emicrania con e senza aura hanno trattato un attacco di emicrania con il farmaco in questione.