L’impatto del patient engagement, nasce il progetto Engagement monitor

L'iniziativa dell'Università Cattolica del Sacro Cuore è supportato dalla collaborazione di una cabina di regia – l’Engagement council – costituita da membri di 20 associazioni di pazienti, familiari e volontari. Il monitoraggio continuativo nel panorama sanitario nazionale si propone come canale per dare voce ai pazienti e ai caregiver

L’engagement e la partecipazione attiva e consapevole dei cittadini nella salute sono un tema che sta acquistando sempre più rilevanza nel panorama culturale, politico, regolatorio ed economico odierno tanto da costituire una vera e propria riconfigurazione del paradigma di cura e dei consumi sanitari. Tale riconfigurazione chiama in causa la necessità di valorizzare e promuovere il coinvolgimento attivo (Patient engagement) e il ruolo co-autoriale della persona e di tutta la rete di stakeholder nella definizione delle sue traiettorie di salute. In quest’ottica, il cittadino/paziente e la rete laica sono un soggetto attivo e portatore di competenze, conoscenze, valori e desideri, con cui è fondamentale costruire una partnership per favorire una partecipazione attiva nel percorso di promozione della salute, in modo da progettare servizi terapeutici efficaci, che davvero incontrino i bisogni reali dei cittadini/pazienti evitando sprechi e inefficienze.

La survey di EngageMinds HUB

Una recente survey condotta da EngageMinds HUB – Consumer and health research center – Università Cattolica del Sacro Cuore ha evidenziato come su un campione di mille malati cronici, nove pazienti su dieci sostengano l’importanza di partecipare attivamente alla gestione delle proprie cure. Solo il 40% sono effettivamente e positivamente coinvolti nelle scelte terapeutiche che li riguardano. Ma come si fa concretamente a coinvolgere di più e meglio il paziente e le associazioni di pazienti nella definizione dei propri percorsi di cura migliorandone l’efficacia e l’efficienza?  E come valutare l’impatto delle iniziative volte a promuovere il patient engagement?

Engagement monitor

EngageMinds HUB è un centro di ricerca italiano ed internazionale dedicato allo studio e all’approfondimento scientifico di queste dinamiche, con la finalità di sostenere l’Engagement dei cittadini nella promozione della salute. Nell’ultimo anno il centro, sotto la direzione di Guendalina Graffigna, ha lavorato al progetto “Engagement monitor”. Attivando un monitoraggio continuativo sull’engagement nel panorama sanitario nazionale, si propone come canale per dare voce ai pazienti e ai caregiver rispetto alle loro esperienze di cura. In particolare, lo studio intende fornire evidenze circa la relazione tra l’engagement del paziente e altri importanti fattori come la qualità di vita, l’aderenza terapeutica, la qualità della relazione di cura, i costi sanitari, l’uso delle tecnologie e i livelli literacy sanitaria. La finalità ultima del progetto è sensibilizzare i diversi attori coinvolti del sistema sanitario rispetto all’importanza del coinvolgimento dei pazienti e di contribuire alla promozione di iniziative ed interventi evidence-based personalizzati sulla base dei bisogni rilevati.

Il seminario

Il progetto è supportato dalla collaborazione di una cabina di regia– l’Engagement council – costituita da membri di 20 associazioni di pazienti, familiari e volontari. Le prime evidenze rilevate saranno presentate durante il seminario “Valutare l’impatto del patient engagement: presentazione del progetto engagement monitor”. L’evento è aperto al pubblico e si terrà il 27 novembre presso l’Università Cattolica.

La survey sul patient engagement

Sul tema del patient engagement abbiamo preparato una survey il cui obiettivo è stimolare una riflessione e quantificare consapevolezza, aspettative e motivazioni nella relazione tra industria e pazienti. Ogni contributo è prezioso e può aiutarci a disegnare nuovi percorsi e a scrivere un nuovo capitolo sul settore biofarmaceutico italiano. Il questionario richiede soltanto pochi minuti. I dati saranno raccolti in anonimo e utilizzati in maniera aggregata a fini formativi e/o di ricerca sul tema.

Clicca e partecipa alla survey

*Foto in evidenza di Travis Seera

Home page About Patient Engagement