Gestione dei dati genomici, Iqvia guida investimento da 15 milioni in Bc platforms

Nell'ambito dell'operazione le due società puntano a lanciare nuove tecnologie basate sui dati, integrando dati clinici e genomici complessi, a beneficio della ricerca trasformazionale

investimento

Iqvia ha guidato un round di investimento da 15 milioni di dollari in Bc platforms, società che opera nel campo della gestione e analisi dei dati genomici. L’operazione ha coinvolto Debiopharm innovation fund e Tesi, fondo di venture capital e private equity finlandese. Nell’ambito della collaborazione, Iqvia e BC platforms hanno in programma di lanciare nuove tecnologie basate sui dati, integrando dati clinici e genomici complessi, a beneficio della ricerca trasformazionale.

La visione

Le due società  condividono la visione di costruire una piattaforma analitica leader a livello mondiale per consentire all’industria farmaceutica il progresso nel campo della medicina di precisione, migliorando l’efficienza dello sviluppo di farmaci e i risultati dei pazienti.

Come investire il capitale raccolto

I fondi raccolti da Bc platforms  serviranno ad espandere la rete globale di dati clinici e genomici, offrendo nuove soluzioni automatizzate alle aziende farmaceutiche. Secondo quanto riportano le informazioni diffuse dalla Ad oggi, la società ha stabilito partnership con circa cento sistemi sanitari e biobanche a livello aziendale in tutto il mondo in 25 paesi e ha recentemente costituito un’entità a Singapore per guidare le sue crescenti attività in Asia.

Gestire i dati genomici in tutto il mondo

Tero Silvola, Ceo di BC Platforms, ha dichiarato: “Le piattaforme Iqvia e Bc mirano a combinare risorse di dati genomici e clinici in tutto il mondo. E360  Genomics di Iqvia si basa su tecniche brevettate che ci consentono di costruire l’accesso ai dati senza compromettere la privacy e la sicurezza dei dati stessi. Riteniamo di poter accelerare le iniziative di medicina di precisione a beneficio dei pazienti. Questo finanziamento e la collaborazione commerciale contribuiranno ad accelerare la nostra crescita nel servire i clienti nel settore sanitario e delle scienze della vita, nonché nel collegare i partner di dati in una rete federata globale e interoperabile “.