Corporate venture capital, il fondo di Merck entra nel capitale di Gns healthcare

Merck global health innovation fund investe nella società che ha sviluppato una piattaforma di medicina di precisione basata sull’intelligenza artificiale, portando il capitale raccolto nell'ultimo round (Series D) a 28 milioni di dollari

ricerca scien

Merck global health innovation fund, fondo di corporate venture capital di Merck (conosciuta come Msd al di fuori di Usa e Canada), entra nel capitale di Gns healthcare, società che ha sviluppato una piattaforma di medicina di precisione basata sull’intelligenza artificiale.

Corporate venture capital Gns, l’ammontare investito

Grazie a questa operazione, Gns healthcare estende l’ultimo round di investimento ottenuto lo scorso luglio (Series D da 23 milioni di dollari guidato da Cigna ventures, a cui hanno partecipato anche Amgen ventures, Celgene, Echo health ventures e Alexandria venture investments) a 28 milioni di dollari, portando il capitale totale raccolto a quota 66 milioni.

Verso sviluppo clinico e accesso al mercato

In seguito a questa operazione, Colin Hill, presidente, Ceo e cofondatore di Gns healthcare, tramite un comunicato diffuso dalla società ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti che Merck global health innovation abbia deciso di investire in questa nuova fase della nostra strategia di crescita” “Questo finanziamento ci consentirà di traslare i nostri studi in silico effettuati su pazienti affetti da cancro verso lo sviluppo clinico e l’accesso al mercato alla scoperta di sottopopolazioni rispondenti”.

Gns healthcare e la medicina di precisione

Gns collabora con le principali aziende biofarmaceutiche per implementare in pazienti in silico che abbinano con precisione terapie, procedure e interventi di gestione delle cure agli individui per accelerare lo sviluppo e la commercializzazione di nuovi farmaci e la loro applicazione nel mondo reale per migliorare i risultati sulla salute e ridurre il costo totale delle cure.