Thibaud Eckenschwiller sarà il nuovo Global head of strategic operation di Zambon

Eckenschwiller è laureato in Biochimica all’Eth di Zurigo e si è specializzato nel Management ad Harvard e Hult Ashridge. Ha lavorato in Novartis, Mipharm ed è stato Presidente e Ad di Ipsen Italia

Thibaud Eckenschwiller dal 1 febbraio 2020 assumerà l’incarico di Global head of strategic operations di Zambon. In aggiunta avrà anche la responsabilità del Global business development, Market access e della strategia per gli Usa. Al suo posto in qualità di Country manager e managing director di Ipsen Italia, Stephane Brocker, già Business unit head Urology-oncology, NeuroSciences & Ped-Endo Italy di Ipsen.

Il profilo

Eckenschwiller è laureato in Biochimica all’Eth di Zurigo e si è specializzato nel Management ad Harvard e Hult Ashridge. Parla cinque lingue e ha la doppia cittadinanza italiana e francese. Nel 1992 è arrivato in Novartis, società dove rimane fino al 2003. Qui ricopre vari ruoli che lo portano a essere Cfo per la Scandinavia e Finlandia, Head of Controlling Europe e Head of Controlling eastern Europe, Africa and Middle East. Nel 2002 è Cfo Italia di Mipharm e a luglio dello stesso anno entra in Ipsen. Qui resterà per 16 anni fino a diventarne Managing director per l’export e Ceo Spagna nel 2010. Nel 2014, poi, viene nominato Country manager e managing director della filiale italiana.