Gestione del diabete, partnership tra Abbott e Insulet

L'idea è quella di integrare la tecnologia di misurazione del glucosio di Abbott con il microinfusore privo di tubi di nuova generazione di Insulet

Abbott e Insulet Corporation hanno annunciato che le due aziende stanno collaborando per integrare la tecnologia di misurazione del glucosio di Abbott con il microinfusore privo di tubi di nuova generazione di Insulet.

La tecnologia

Controllata tramite una app installata sullo smartphone dell’utente, la piattaforma integrata sarà composta dal microinfusore di insulina senza tubi di Insulet e dal sensore di Abbott. I dati rilevati dal sensore verranno inviati direttamente al microinfusore, il quale dispone di un algoritmo incorporato che regola automaticamente l’erogazione di insulina, senza la necessità di dispositivi, connessioni o tubicini supplementari. Inoltre, la piattaforma integrata dovrebbe essere il primo sistema combinato con un sensore e una pompa indossabili completamente usa e getta.

Interoperatività

“La cura del diabete sta diventando sempre più interoperativa. Grazie a questa partnership – ha dichiarato Jared Watkin, vicepresidente senior, Diabetes care, Abbott – Abbott e Insulet saranno in grado di offrire una piattaforma digitale integrata accurata e facile da usare con una migliore esperienza d’uso”, ha affermato Shacey Petrovic, Presidente e Ceo di Insulet: “Il nostro approccio all’erogazione automatizzata d’insulina cambierà il futuro della gestione della glicemia, offrendo agli utenti una scelta più ampia di algoritmi e sensori, e quindi una migliore esperienza complessiva”.