Car-T: MolMed sigla un accordo con Autolus Therapeutics

MolMed, secondo l’intesa, svilupperà e fornirà vettori virali per alcuni programmi dell'azienda britannica destinati a studi clinici in oncologia

car-t

Un nuovo accordo nel campo delle terapie Car-T. L’azienda biotech MolMed ha siglato un accordo di collaborazione pluriennale Autolus Therapeutics, società britannica focalizzata sullo sviluppo di terapie “T cell” di ultima generazione per il trattamento del cancro.

L’accordo in ambito Car-T

In base all’accordo, pluriennale, MolMed svilupperà e fornirà vettori virali per alcuni progetti Car-T di Autolus destinati a studi clinici e, potenzialmente, al mercato.  “Siamo felici e orgogliosi – commenta Riccardo Palmisano, ceo di MolMed –  di annunciare questo nuovo accordo strategico con un partner come Autolus Therapeutics, una delle aziende leader a livello mondiale in ambito CAR-T, i cui prodotti hanno il potenziale per collocarsi tra le migliori terapie del settore in diverse indicazioni oncologiche. Questa partnership – sottolinea Palmisano – conferma l’eccellenza riconosciuta a MolMed nella fornitura di servizi GMP e rafforza ulteriormente il posizionamento strategico della società come uno dei principali player CDMO nel settore cell & gene, contribuendo al suo percorso di crescita sostenibile e redditività”.