Croce Rossa: da Msd Italia un contributo di 650mila euro

L’azienda, che per l’emergenza Covid-19 ha già messo in campo tecnologie e strumenti per 1,5 milioni di euro, annuncia un’altra tappa della “maratona” di solidarietà

croce rossa

Msd Italia sostiene la Croce Rossa con 650mila euro per l’acquisto di tensostrutture (per ospedali da campo o tende pre-triage) utili durante l’emergenza Covid-19. L’azienda annuncia oggi la fase di due di una maratona di solidarietà cominciata nei giorni scorsi:  “Solo pochi giorni fa – spiega Nicoletta Luppi, presidente e amministratore delegato di Msd Italia – abbiamo annunciato il primo ‘sprint’ di una maratona di donazioni di Msd Italia per essere a fianco delle istituzioni in questo momento di grave emergenza per il nostro Paese: la donazione di tecnologie e strumenti per il monitoraggio, il trattamento e il controllo dei pazienti cronici da remoto per un valore di mercato fino a 1,5 milioni di Euro. Oggi – prosegue Luppi – annunciamo un secondo importante sprint della nostra maratona di donazioni. Ci schieriamo al fianco della Croce Rossa Italiana, un’istituzione che, da quasi due secoli, ha dimostrato di saper fare la differenza, per la vita”.

L’impegno della Croce Rossa

La Croce rossa italiana siede al tavolo tecnico del Comitato operativo dell’emergenza. In queste settimane garantisce soccorso, supporto sanitario e logistico, gestendo in sicurezza i trasporti sanitari dei casi potenzialmente sospetti con mezzi ad alto biocontenimento e assicura il controllo della temperatura dei viaggiatori in ingresso in Italia nei porti e negli aeroporti. Con il numero verde “Cri per le persone” (800065510) attivo h24 offre supporto psicologico e informazioni corrette a migliaia di cittadini. Un impegno a cui si aggiungono i servizi per persone più vulnerabili e fragili (spesa a domicilio, trasporto sociale, consegna farmaci).

Ringraziamo Msd Italia per il generoso sostegno alle nostre attività relative all’emergenza Covid-19. Sono tanti gli sforzi e i sacrifici messi in campo in questi mesi, ma con la tenacia ispirata dai nostri principi e grazie a chi crede nel nostro operato, si avvicina il tempo in cui potremo lasciarci alle spalle questa drammatica pagina per il nostro Paese. Insieme ce la faremo”, commenta Francesco Rocca, presidente della Croce Rossa Italiana.