Prelievi a domicilio per monitorare i valori di farmaci presenti nel sangue

Per alcune terapie è necessario un controllo costante, che richiede lo spostamento del paziente verso un centro clinico o un laboratorio. Effettuarlo a casa genera diversi vantaggi. *IN COLLABORAZIONE CON DOMEDICA

prelievi a domicilio

Il monitoraggio dei livelli ematici di farmaci è necessario per alcuni prodotti caratterizzati da finestre di concentrazione terapeutica efficace che variano da paziente e paziente. Qualora un paziente sia sottoposto a una terapia con queste caratteristiche, si rende necessario verificarne con una certa frequenza la concentrazione ematica per permettere al medico curante di prendere decisioni rispetto al dosaggio terapeutico da prescrivere.

Prelievi a domicilio: quali benefici

Solitamente i farmaci che richiedono un monitoraggio del dosaggio sono utilizzati per il trattamento di malattie croniche (es. fattori ematici, ormoni, ecc…).

Pur essendo la fase di monitoraggio non estremamente lunga, è richiesto comunque al paziente di recarsi al centro clinico oppure presso laboratori analisi dove spesso passa intere giornate per l’esecuzione di questi esami.

Poter effettuare questa attività di dosaggio a domicilio garantisce:

  • da un lato, l’aderenza del paziente alle indicazioni del medico prescrittore (a volte la finestra tra un prelievo e l’altro è anche di 15 minuti);
  • dall’altro, l’impatto positivo sulla vita quotidiana del paziente e della propria famiglia che non sarà impegnata per giornate intere fuori casa per l’effettuazione dei prelievi.

Queste attività possono essere accompagnate anche dalla somministrazione di farmaci e dal monitoraggio di parametri.

Vantaggi per medico e pazienti

Il valore generato è duplice:

  • Per il medico prescrittore:
    • La garanzia che quanto prescritto al paziente viene svolto in coerenza alla sua prescrizione;
    • La possibilità di non doversi impegnare o dover impegnare personale dell’ospedale per l’effettuazione di queste attività;
    • La garanzia di ricevere i referti in tempo e in compliance con la normativa privacy vigente.
  • Per il paziente:
    • La tranquillità di sentirsi seguito dal centro clinico con servizi che lo supportano nell’effettuazione degli esami richiesti;
    • La comodità di ricevere queste attività al domicilio ed evitando il coinvolgimento di caregiver.

A cura di Domedica

Home page I Patient support program nell’healthcare

In collaborazione con Domedica