Direzione sanità Lombardia: lascia Luigi Cajazzo, subentra Marco Trivelli

Trivelli ha una lunga esperienza nella direzione degli ospedali civili e negli ultimi sette anni è stato a capo dell'ospedale Niguarda di Milano

Cambio di poltrone alla Direzione generale della sanità lombarda. Il presidente Attilio Fontana ha nominato Marco Trivelli che subentrerà al posto di Luigi Cajazzo che occupava la posizione da maggio 2018. A quest’ultimo la promozione a vicesegretario generale con delega all’integrazione sociosanitaria.

Il profilo

Trivelli ha una lunga esperienza nella direzione degli ospedali civili e negli ultimi sette anni è stato a capo dell’ospedale Niguarda di Milano. Diplomato con maturità classica si è laureato in Economia aziendale alla Bocconi nel 1989. Ha lavorato come consulente in società come Consulting Team, Coopers & Lybrand Consulenti di Direzione, Consiel. Nel 2000 ha avuto i suoi primi incarichi dirigenziali in strutture private accreditate con Regione Lombardia e si è occupato delle risorse finanziarie per la Direzione generale sanità della medesima regione. Per quanto riguarda gli ospedali è stato Direttore amministrativo dell’ospedale Niguarda e del Sacco prima di tornare al Niguarda in veste di Commissario straordinario e poi Direttore generale.

I medici di famiglia

Stando un articolo de Il Corriere della Sera, la sfida che attenderà Trivelli sarà quella relativa alla ricucitura dei rapporti con i medici di famiglia che su stessa ammissione del presidente regionale sono stati per troppo tempo bistrattati. I rapporti tra le parti andranno ricuciti e la nuova direzione sanitaria lombarda dovrà certamente andare in questa direzione. Tra l’altro c’è sempre il tema delle Rsa, investite dalle infezioni da Sars-Cov-2 e la futura gestione delle terapie intensive in caso di possibile nuova ondata di contagi.