Gsk consumer healthcare, nominate due nuove manager in ambito commerciale

Si tratta di Cristina Nespoli, che guiderà la direzione vendite del canale mass market, e Annamaria Zanni, a capo della direzione vendite del canale farmacia

Gsk nomine

Gsk consumer healthcare (Gsk ch) ha annunciato le nomine di Cristina Nespoli (a sinistra nella foto) e Annamaria Zanni, rispettivamente alla guida dalla direzione vendite del canale mass market, e della direzione vendite del canale farmacia.

I profili

Cristrina Nespoli classe 1982 e laurea in Economia presso l’Università commerciale Luigi Bocconi di Milano, entra in Gsk ch dopo un’esperienza di 12 anni in L’Oréal, dove ha ricoperto diverse funzioni e ruoli, dimostrando un’agilità che le ha permesso di maturare una profonda conoscenza dell’intero canale, dalla grande distribuzione, alla distribuzione organizzata fino ai drugstore, ripagata da un costante percorso di crescita che l’ha portata ad assumere il ruolo di head of Italy mass market sales e a sedere nel leadership team Italia.

Zanni, classe 1979 e laurea in relazioni pubbliche all’Università di Udine, entra in Gsk ch per ricoprire il ruolo di head of Italy pharmacy sales dopo un’esperienza di oltre 16 anni nel settore delle vendite in diverse industry. Il suo percorso è iniziato in Philip Morris International, proseguendo in Danone Italia, Colgate Palmolive e Mars Italia; ha infine ricoperto per alcuni anni il ruolo di direttore vendite di Birra Peroni.

Diversità e inclusione

Con queste due nomine, si legge in una nota diffusa dal gruppo, Gsk ch promuovere al suo interno un ambiente di lavoro all’insegna della diversità e dell’inclusione. Giuseppe Abbadessa, general manager di Gsk ch, ha dichiarato: “Cristina e Annamaria sapranno valorizzare al meglio la nostra nuova realtà soprattutto in questo contesto in trasformazione in cui qualità come la conoscenza del business e dei canali, l’agilità e la capacità di anticipare i cambiamenti sono chiave”.