Elanco chiude l’acquisizione di Bayer Animal Health

L'annuncio è stato dato in una conferenza stampa online il 3 agosto. La società americana si rafforza ulteriormente con un esborso di circa 7 miliardi

Elanco Animal Health Incorporated ha annunciato il 3 agosto in una conferenza stampa in streaming di avere chiuso l’acquisizione di Bayer Animal Health. L’operazione, valutata circa 7 miliardi di dollari, espande le dimensioni e le capacità di Elanco, posizionando l’azienda a lungo termine come uno degli attori più importanti sul mercato della salute animale.

L’accordo e i termini finanziari

La società di Leverkusen riceverà 5,17 miliardi in cash e 415 milioni provenienti da disinvestimenti. Quest’ultimi sono già stati completati tenendo in cosniderazione un fatturato 2019 tra i 120 e i 140 milioni di dollari. In aggiunta vanno considerati 72,9 milioni di azioni di Elanco Animal Health a Bayer la quale non potrà rivenderle per i primi 90 giorni. Lo saranno invece per i successivi 90, ma solo al 50%. Il resto sarà disponibile alla vendita nei successivi 180 giorni.

Sostegni legali e finanziari

Ad affiancare Elanco come consulente finanziario è stato Goldman Sachs, mentre per gli aspetti legali sono stati Paul, Weiss, Rifkind, Wharton & Garrison LLP, Hengeler Mueller and Slaughter e May.

L’impatto di Covid sul processo di acquisto

“Quasi due anni dopo l’inizio del nostro viaggio come azienda indipendente, abbiamo compiuto progressi significativi nella creazione di un’azienda globale indipendente e mirata, dedicata alla salute animale, il tutto resistendo alle pandemie di salute animale e umana più significative del secolo: febbre suina africana e Covid-19″, ha dichiarato Jeff Simmons, presidente e Ceo di Elanco (in foto). Chiudere tempestivamente l’acquisizione in questo ambiente difficile sottolinea la profonda capacità e la disciplina nell’esecuzione da parte di entrambe le aziende.”

“Questa pietra miliare è un altro passo fondamentale nel viaggio di Elanco. Ma, in ultima analisi, oggi significa migliorare la vita degli animali, delle persone e migliorare la salute del pianeta. Animali domestici e proteine animali non sono mai stati così importanti. Interruzioni nell’approvvigionamento alimentare e la crescente disoccupazione stanno portando a ulteriori sfide in tema di sicurezza alimentare in tutto il mondo”.

L’impatto di Covid sul settore

Nel frattempo, la pandemia sta accelerando tendenze chiave trasformando il settore: in particolare il desiderio dei proprietari di animali domestici di accedere alle cure veterinarie e ai prodotti per la salute degli animali in una varietà di forme, dalla clinica e la telemedicina agli acquisti online. La combinazione di Elanco e Bayer Animal Health si unisce al forte rapporto di Elanco con il veterinario con l’attenzione di Bayer Animal Health nel commercio al dettaglio e online al fine di creare un leader pluricanale meglio posizionato per servire i veterinari e proprietari di animali domestici dove meglio vogliono fare acquisti.

Il rafforzamento della pipeline

Questa acquisizione rafforza la strategia di Elanco per l’innovazione, il portafoglio e la produttività (Ipp), su cui l’azienda è focalizzata da prima della sua Ipo nel 2018. Entrambe le aziende arrivano a questo traguardo con un focus disciplinato sulla strategia e l’esecuzione. La robusta pipeline R&S di Elanco è ora rafforzata con cinque lanci attesi in Bayer portando il totale previsto di Elanco a 25 entro il 2024 (di cui cinque dovrebbero essere lanciati entro la fine del 2021). L’operazione aggiunge anche nuove funzionalità di R&S, tra cui piattaforme innovative di tecnologie di dosaggio e somministrazione, e fornisce i diritti di accesso alla pipeline R&D Crop Science di Bayer e alle risorse di farmaci non più prioritari.

Il portafoglio: animali da compagnia

Nell’ambito degli animali da compagnia la combinazione eleva il business degli animali domestici di Elanco a circa il 50% dei ricavi e quasi triplica il business internazionale della salute degli animali domestici dell’azienda. Questo portafoglio ampliato fornisce, per gli animali domestici a tutte le età e fasi, dalla prevenzione delle malattie al benessere per i cuccioli più piccoli all’aiuto per gli animali domestici nei loro ultimi anni di vita a rimanere una parte attiva e centrale della famiglia. L’operazione amplia anche il portafoglio di antiparassitari per animali domestici di Elanco con trattamenti topici e collari, rendendo il collare Seresto il prodotto principale di Elanco a livello globale.

 …e animali da reddito

Anche il settore di animali da reddito si amplia. L’operazione aggiunge una serie di marchi per il settore bovino, migliora il portafoglio globale di bio-protezione dell’azienda ed espande la presenza dell’azienda nell’acquacoltura.

Una storia di acquisizioni

La società americana nell’ultimo decennio ha affrontato una serie infinita di acquisizioni. Ancor prima di separarsi da Eli Lilly nel 2019, Elanco si era resa protagonista di grandi operazioni commerciali. Nel 2011 fa sua la divisione di salute animale di Janssen, poi con l’interesse l’anno successivo per ChemGen si rafforza nel settore dei prodotti enzimatici per la produzione avicola. Nel 2014 acquisisce Lohmann Animal health e migliora la propria offerta nel campo dell’avicultura e l’anno successivo acquisisce Novartis Animal health. Nel 2016 compra anche Boehringer Ingehleim Vetmedica.

 

Clicca qui per richiedere la rivista