La telemedicina come strumento per migliorare il controllo dei pazienti a domicilio

La Telemedicina garantisce un ecosistema composto da professionisti sanitari e tecnologie che sono in grado di migliorare enormemente l’efficienza delle prestazioni erogate, anche grazie alla partnership pubblico-privato. *IN COLLABORAZIONE CON DOMEDICA

la telemedicina

La pandemia da Covid, tra le diverse difficoltà che ha generato, ha aumentato la distanza dei pazienti dagli ospedali a causa delle difficoltà di accesso alle strutture ospedaliere che sono state contingentate per la riduzione del rischio di contagio. Visite, somministrazione di farmaci, esami diagnostici sono stati rimandati creando le difficoltà che tutti, in maniera diretta o indiretta, abbiamo sperimentato. In questo scenario, permettere agli ospedali di continuare a seguire i loro pazienti a domicilio e ai pazienti di continuare a usufruire della continuità delle cure è quanto mai necessario. La Telemedicina garantisce un ecosistema composto da professionisti sanitari e tecnologie che sono in grado di migliorare enormemente l’efficienza delle prestazioni erogate anche grazie alla partnership pubblico privato che è fondamentale per la sostenibilità del sistema sanitario.

In cosa consiste un Programma di telemedicina?

I programmi di Telemedicina presuppongono la condivisione di un Protocollo di monitoraggio che è costruito sulle necessità di monitoraggio dei pazienti affetti da una certa condizione: va da sé che un protocollo per la gestione di una cardiopatia è diverso da quello per una patologia reumatica.

È invece imprescindibile il coinvolgimento di operatori sanitari e pazienti da una parte e della tecnologia dall’altra che permette la raccolta di parametri e dati che sono fondamentali per gestire il piano di cura dei pazienti.

Gli operatori sanitari coinvolti sono sostanzialmente appartenenti a tre entità:

  • Il Centro erogatore che è l’ospedale con i suoi operatori sanitari che erogano l’assistenza;
  • Il Centro servizi che effettua il monitoraggio remoto continuo dei pazienti a domicilio;
  • L’assistenza domiciliare che raccoglie e condivide i dati e le informazioni di rilievo raccolte durante le visite domiciliari.

Hanno diversi ruoli:

  • Il Centro erogatore mantiene la governance clinica e provvede a effettuare tele-visite o tele-consulti e interviene sui pazienti a fronte delle informazioni e dei dati che sono raccolti nel monitoraggio;
  • Il Centro servizi che effettua il monitoraggio remoto continuo dei pazienti a domicilio erogando anch’esso tele-visite di monitoraggio orientate alla verifica dello stato del paziente, all’educazione sanitaria e al supporto emotivo;
  • L’assistenza domiciliare che raccoglie e condivide le informazioni dei pazienti raccolte durante le visite domiciliari.

La tecnologia è invece costituita da due interfacce:

  • La piattaforma tecnologica strutturata per rispondere alle esigenze del Protocollo di Monitoraggio è il collettore di tutti i dati raccolti nel monitoraggio e permettere la corretta gestione delle attività definite dal protocollo (incluse le video-visite/consulti;
  • I device (possono essere di diversi tipi in base alle necessità di raccolta dati) che sono utilizzati in autonomia dai pazienti o dagli operatori sanitari che effettuano le visite domiciliari e che sono connessi alla piattaforma tecnologica che ne permette l’immediata condivisione con gli enti coinvolti nel monitoraggio. I dati che possono essere raccolti sono diversi e non solo relativi ai parametri clinici raccolti dai device (sfigmomanometro, Ecg, bilancia, spirometro, etc..) ma anche a questionari che possono essere somministrati ai pazienti a completamento della raccolta dati.

 I servizi di Domedica

Domedica, leader nel settore dei Psp, ha una vasta esperienza come Centro servizi e fornitore della piattaforma Tech n’Care che permette di erogare i Programmi di telemedicina. I feedback raccolti da medici e pazienti coinvolti nei programmi sono estremamente positivi e diversi studi pubblicati validano l’efficacia di questo approccio.

A cura di Domedica

Home page I Patient support program nell’healthcare

In collaborazione con Domedica