Life science, Milano ospiterà il BioEquity Europe 2022

L’evento, che da più di vent’anni riunisce i principali investitori globali di venture capital e startup nel settore biofarmaceutico europeo, si terrà per la prima volta nel capoluogo lombardo tra due anni

life science

Bioequity Europe 2022 si terrà a Milano. L’evento che da più di vent’anni riunisce i principali investitori globali di venture capital e startup nel settore biofarmaceutico europeo, si terrà per la prima volta nel capoluogo lombardo. L’annuncio è arrivato al termine di una conferenza stampa tenutasi giovedì 1 ottobre presso il Milano innovation district, nell’ambito della sesta edizione del Forum tecnologico Life Science, svoltasi dal 29 settembre al 1° ottobre.

I promotori dell’iniziativa

A promuovere l’iniziativa sono lo European house – Ambrosetti e Sofinnova partners, fondo di venture capital attivo nel settore delle scienze della vita, interessati a sostenere il potenziale dell’ecosistema life science italiano garantendo nuove opportunità di crescita.

Spingere l’ecosistema life science italiano

“Questo risultato ci mostra, ancora una volta, quanto sia essenziale lavorare insieme e fare rete a livello nazionale. Iniziamo ora una nuova fase del percorso, che ci vedrà impegnati a lavorare per dare forma all’ecosistema nazionale delle scienze della vita per far leva su questa grande opportunità e costruire una presenza sempre più forte dell’Italia nel panorama europeo delle scienze della vita”, ha dichiarato Valerio De Molli, managing partner e Ceo, European House – Ambrosetti.