Antiobiotico-resistenza: nasce la “Micro academy” di Msd Animal Health

A novembre il lancio di un percorso di formazione “su misura” curato da Giovanni Re, ordinario di Farmacologia e Tossicologia all’Università degli studi di Torino

antiobiotico-resistenza

 Usare bene gli antibiotici, secondo il principio “in scienza e coscienza”, per contribuire al contrasto dell’antibiotico-resistenza. È il tema centrale di un progetto di formazione per veterinari che Msd Animal Health lancerà a novembre: la “Micro Academy”. L’iniziativa è stata presentata nei giorni scorsi al congresso annuale della Società italiana dei veterinari per animali da reddito (Sivar).

La Micro Academy sull’antibiotico-resistenza

L’obiettivo è mettere a disposizione dei medici veterinari, spiega l’azienda,  “strumenti e soluzioni adeguate e aggiornate per operare correttamente in tema di antibiotico-resistenza e per comunicare in modo efficace agli allevatori le nuove procedure di prescrizione e i protocolli di biosicurezza”.

A lezione di farmacologia…e non solo

Il percorso prevede corsi in aula condotti da Giovanni Re, ordinario di Farmacologia e Tossicologia dell’Università degli Studi di Torino, personalizzati in base alle diverse aree di specializzazione e indirizzi produttivi. Fra i tempi, ci saranno non solo l’antibiotico-resistenza, la farmacologia applicata alla professione, gli antibiogrammi ma anche la podologia bovina o la terapia antibiotica mirata per i suini.

Al fianco dei veterinari

“All’insegna del motto #AlTuoFianco – commenta Giuseppe Mazzeo, customer value manager Suini e Gellini di Msd Animal Health –  mettiamo in campo azioni concrete a supporto dei nostri interlocutori ed è proprio in quest’ottica che si inserisce la Micro Academy, un laboratorio formativo, per guidare i professionisti della salute animale ad un uso consapevole degli antibiotici. L’antibiotico-resistenza è un tema molto complesso e di interesse per l’intera collettività, che non possiamo far prescindere dal concetto di One Health per cui salute umana, animale e ambientale sono collegate fra di loro. Per questo – conclude Mazzeo –  il progetto della Micro Academy assume ancora maggiore valore ed è per noi un successo davvero importante”.