Antares Vision acquista gli asset della francese Adents

L’operazione consentirà ad Antares Vision di ampliare il portafoglio di soluzioni software. La firma del contratto definitivo avverrà entro il termine massimo di due mesi e il controvalore dell’operazione, pari a 1,5 milioni di euro, sarà corrisposto per cassa

Opa Molmed

Antares Vision comunica di essere stata selezionata dall’autorità giudiziaria francese quale vincitrice della gara per l’acquisto – direttamente o indirettamente per il tramite delle proprie controllate – degli asset della società francese Adents High Tech International (Adents). La firma del contratto definitivo avverrà entro il termine massimo di due mesi e il controvalore dell’operazione, pari a 1,5 milioni di euro, sarà corrisposto per cassa. L’azienda tiene a precisa che l’operazione si configura come non significativa ai sensi dell’art. 12 del Regolamento Emittenti Aim, non attestandosi nessuno degli indici di rilevanza applicabili al di sopra del 25%.

L’interesse per Adents

Adents, attualmente in liquidazione, ha sviluppato una piattaforma software di tracciabilità e serializzazione per la gestione e lo scambio dei dati tra le aziende e gli enti regolatori (livello 5) e un’offerta completa di servizi in cloud (sia single tennant che multi-tennant). Prevalentemente focalizzata nel settore farmaceutico, la piattaforma è strategica in altri settori come l’alimentare, il beverage (in particolare nella nicchia dello champagne) e nei beni di lusso.

Il rafforzamento nel mercato

L’operazione consentirà ad Antares Vision di ampliare il portafoglio di soluzioni software in grado di tracciare l’intera supply chain end-to-end, permettendo a tutti gli attori della filiera (distributori, CMO’s, 3PLs, ospedali e farmacie) di soddisfare le normative relative alla tracciabilità dei medicinali. Inoltre, l’operazione consentirà l’assunzione di parte del personale Adents che andrà a potenziare anche il team R&D. “L’operazione è particolarmente strategica in termini di acquisizione di nuove soluzioni software, nuove competenze, rafforzamento della presenza geografica ed espansione in nuovi settori”, ha dichiarato Emidio Zorzella, Presidente e Ceo di Antares Vision.