Parere positivo di Ema per il vaccino Pfizer/Biontech

Come promesso arriva l'ok del Comitato dei farmaci a uso umano dell'ente regolatorio. Adesso tocca alla Commissione rendere disponibile il prodotto a tutti i 27 Stati membri

Moderna vaccino covid-19

Come annunciato il Chmp dell’Agenzia europea dei medicinali ha dato parere positivo al vaccino di Pfizer/Biontech. Dopo l’ok del Regno Unito che ha creato qualche malumore e perplessità (più per la velocità che altro), adesso anche l’Ema ha dato il suo benestare. Si attende solo la conferma e l’immissione in commercio da parte della Commissione Ue.

L’ok

Emer Cooke, la nuova Direttrice esecutiva lascia al comunicato stampa ufficiale dell’agenzia la sua soddisfazione. “Abbiamo raggiunto un grande traguardo – dice – e la nostra valutazione ci conforta nel dire che il vaccino è sicuro ed efficace secondo gli standard che ci siamo imposti”. I membri del Chmp hanno espresso il loro parere positivo sulla base delle evidenze scientifiche inclusi i dati di uno studio clinico di fase 3 annunciato il mese scorso e pubblicato sul New England Journal of Medicine il 10 dicembre 2020. La Commissione europea riesaminerà la raccomandazione e dovrebbe prendere una decisione definitiva sull’autorizzazione all’immissione in commercio condizionata nel breve periodo. Se concederà la Cma, la decisione sarà immediatamente applicabile a tutti i 27 Stati membri dell’Ue. A oggi, il vaccino è stato autorizzato o approvato per l’uso di emergenza in più di 15 paesi.