Cdp venture capital: 430mila euro per Doctorium, la startup dei consulti medici online

Fondo nazionale innovazione, tramite il Fondo Venture II, ha supportato la società innovativa che utilizza le tecnologie digitali per potenziare le forme e le modalità di cura e assistenza dei pazienti a distanza. All'operazione hanno partecipato anche l'acceleratore Entopan Innovation e altri investitori privati

Doctorium consulti medici online

Doctorium una startup innovativa che utilizza le tecnologie digitali per potenziare le forme e le modalità di cura e assistenza dei pazienti a distanza ha ottenuto un finanziamento da 430mila da Cdp venture Sgr (Fondo nazionale innovazione), tramite il Fondo Venture II, nell’ambito del programma “Seed per il sud”. All’operazione hanno partecipato anche Entopan Innovation, incubatore di startup, e altri investitori privati.

Cosa fa Doctorium

Doctorium nasce nel 2016, dall’esperienza personale di uno dei soci fondatori il quale ha avuto l’intuizione di realizzare una piattaforma digitale che, utilizzando le tecnologie più avanzate, consentisse un contatto diretto tra medico e paziente in modalità virtuale, favorendo la comunicazione a distanza. Il progetto, entrato nella fase operativa da settembre 2019, è cresciuto fino a coinvolgere oltre 100 medici specialisti che hanno erogato oltre 2mila consulti. Il successo rapido e concreto dell’iniziativa testimonia i benefici che la soluzione sviluppata da Doctorium produce per i pazienti e per i medici in termini di qualità delle prestazioni e minori costi.

La crescita dei video consulti

I dati del terzo e quarto trimestre 2020 mostrano una crescita del numero di video-consulti. La pandemia, con le conseguenti difficoltà ad accedere alle strutture mediche tradizionali, ha sicuramente favorito una più ampia adozione di questa nuova forma di medicina, in modo non dissimile da quanto accaduto per altre implementazioni della trasformazione digitale.

Impatto sociale di Doctorium

«La tecnologia rende attuabili nuovi modelli di cura in cui i pazienti possono ricevere consulti, prescrizioni e monitoraggio delle terapie, ovunque si trovino», afferma Paolo Ciaccio, Coo di Entopan Innovation.  Aree interne, centri minori e zone periferiche potranno godere della stessa assistenza dei centri urbani più evoluti. Crediamo che l’impatto sociale di Doctorium possa essere dirompente. Per questo motivo abbiamo deciso di supportarne lo sviluppo e siamo felici che CDP Venture Capital Sgr – Fondo Nazionale Innova­zione abbia scelto di essere con noi in questo progetto. Favorire una innovazione tecnologica che porti benefici concreti all’umanità è al centro della nostra mission, e Doctorium si inserisce appieno in questo orizzonte di sviluppo che all’interno del Gruppo Entopan definiamo Innovazione Armonica».

Capitali per crescere

«Continuiamo a sviluppare il servizio e abbiamo ancora tanto da fare», dichiara Eugenio Marino, co-fondatore di Doctorium. «Grazie a questo round di finanziamento raggiungeremo sempre più persone e aumenteremo le collaborazioni con società partner. Per aver creduto in Doctorium e aver contribuito alla sua crescita, sono profondamente grato ai miei soci: il Dott. Carmine Catalano, la Dott.ssa Oslavia De Domenico e la Dott.ssa Michela Carollo, a tutti gli specialisti che hanno aderito alla piattaforma e ora a CDP, ad Entopan e ai nuovi soci. Il round di finanziamento consentirà a Doctorium di crescere in qualità e dare vita a nuovi servizi ampliando staff e prestazioni offerti. Gli Advisor di Doctorium sono stati: l’Ing. Federico Strollo (Bologna StartUp), l’Avv. Elena Morano Cinque e il Dott. Michele Mancuso che hanno seguito Doctorium fin dai primi passi contribuendo a portarla allo stadio di sviluppo attuale.