Giovani veterinari, bando Enpav per neolaureati

Con il progetto “Talenti incontrano eccellenze”, l’ente di previdenza sostiene i tirocini formativi in strutture ippiatriche o dedicate agli animali d’affezione. Domande entro il 14 marzo

giovani veterinari

Giovani veterinari in cerca di un tirocinio? Arrivano nuove opportunità con il progetto “Talenti incontrano eccellenze” dell’Enpav, l’ente di previdenza della categoria. In palio stage 100 stage formativi di sei mesi, con contributo mensile di 500 euro, in strutture ippiatriche o dedicate agli animali d’affezione.

Giovani veterinari under32

Questi i requisiti richiesti dal bando:

  • avere meno di 32 anni;
  • essere in regola con il pagamento dei contributi Enpav;
  • essere titolare di partita Iva;
  • non essere inserito in altri progetti formativi
  • non aver già usufruito della “Borsa lavoro”.

I tempi

Le domande devono essere presentate online sul sito Enpav entro il 14 marzo 2021.  I tirocini inizieranno indicativamente nel mese di aprile. È necessario procurarsi i dati sul reddito Isee del nucleo familiare rilasciato nell’anno di presentazione della domanda e i dati sugli studi (voto finale e media degli esami): sono tutte informazioni che verranno richieste in fase di compilazione”, spiega l’Enpav sul suo portale. Su 100 borse, 70 sono riservate al settore degli animali d’affezione e 30 alle strutture ippiatriche. In fase di compilazione delle domande si può scegliere solo una delle due categorie.

IL BANDO

Clicca qui per richiedere la rivista