Msd pronta a pagare quasi 2 miliardi per acquisire Pandion

La multinazionale punta al mercato degli immunomodulatori grazie alle promesse che potrebbero emergere dalla pipeline di Pandion

accordi

Msd è pronta a fare il salto nel mercato degli immuno-modulatori con l’acquisizione di Pandion Therapeutics per 1,9 miliardi di dollari. L’accordo potrebbe consentire alla multinazionale americana una posizione se non dominante, sicuramente di forza, nei confronti delle rivali Amgen, Eli Lilly e Roche. Msd (conosciuta come tale fuori da Usa e Canada) ha proposto a Pandion un accordo di 60 dollari ad azione arrivando al totale di 1,9 miliardi.

Pandion

L’americana Pandion ha raccolto nel 2020 circa 135 milioni di dollari di investimenti per avviare lo sviluppo di una particolare proteina ingegnerizzata. Il farmaco ancora in fase clinica è stato pensato per attivare selettivamente ed espandere l’attività delle cellule T e, una volta fatto ciò, stimolare l’azione contro patologie autoimmune come le coliti ulcerose.