Gsk, Anne Beal entra nel consiglio di amministrazione della società in qualità di direttore non esecutivo

In seguito a questa nomina Beal diventerà anche presidente del Comitato per la responsabilità aziendale, succedendo a Lynn Elsenhans a partire dal 2022

Anne Beal Cambio di poltrone in casa Gsk. L’azienda farmaceutica britannica ha annunciato l’ingresso di Anne Beal nel consiglio di amministrazione della società, in qualità di direttore indipendente non esecutivo. Beal entrerà ufficialmente in carica a partire dal 6 maggio 2021. In seguito a questa nomina Anne Beal diventerà anche membro del Comitato per la responsabilità aziendale, succedendo a Lynn Elsenhans in qualità di presidente del comitato a partire dal 2022.

Il comitato

Il Comitato per la responsabilità aziendale fornisce una supervisione importante dell’agenda della società, comprese le politiche in materia di accesso ai farmaci, salute globale, inclusione, diversità e sostenibilità ambientale

Profilo

Anne Beal, si legge in una nota diffusa dalla società, porterà in Gsk esperienza sanitaria come medico e imprenditore, unita alla passione per la cura del paziente. È un’esperta di politiche sanitarie nello sviluppo di programmi globali e nazionali per migliorare l’accesso all’assistenza sanitaria per tutti i gruppi di pazienti e per garantire che la voce dei pazienti si rifletta nei programmi di ricerca.

“Sono lieto di dare il benvenuto ad Anne in Gsk. Agire in modo responsabile è parte integrante del modo in cui le aziende moderne di successo si offrono a un’ampia gamma stakeholder, compresi gli investitori. Ecco perché il lavoro del Comitato per la responsabilità aziendale è fondamentale per il successo di Gsk. La competenza e l’esperienza di Anne costituiranno una preziosa aggiunta a Gsk e alla guida del Comitato” ha commentato Jonathan Symonds presidente di Gsk.

Esperienze passate

Inoltre, Anne Beal è fondatrice e Ceo di AbsoluteJOI Skincare e membro del Consiglio di AcademyHealth. Prima dei suoi ruoli attuali, la Beal ha trascorso sei anni presso la Harvard Medical School e il Massachusetts General Hospital, dove è stata istruttrice di pediatria e ha anche ricoperto ruoli di leadership presso il Commonwealth Fund e la Aetna Foundation. Inoltre, è stata vicedirettore esecutivo e responsabile del coinvolgimento per l’Istituto di ricerca sui risultati centrati sul paziente negli Stati Uniti e direttore generale dei pazienti e responsabile globale delle soluzioni per i pazienti di Sanofi.